Giro delle Fiandre 2021, la sfortuna frena Matteo Trentin: “Corsa stregata”. Poi si scusa per la bestemmia

Anche questa volta Matteo Trentin non è riuscito a giocarsi al meglio le proprie carte al Giro delle Fiandre, non per propria scelta. La sfortuna si è messa nuovamente contro il vice campione del mondo dello Yorkshire: una foratura arrivata nel momento decisivo della gara ha frenato la corsa del corridore della UAE Emirates verso il podio.

Le sue parole: “Questa è una corsa stregata per me, non sono mai riuscito a concretizzare più di tanto. In questa campagna del nord non sono stato molto fortunato, ho sempre forato nei momenti critici, eccezion fatta per la Gand-Wevelgem. Oggi ho sperato che la fortuna girasse un po’,  ma niente da fare. La parte positiva è la mia condizione fisica, ma allo stesso tempo è anche frustrante”. 

Poi, in un tweet, le scuse, per una bestemmia che si è lasciato scappare dopo il cambio della ruota, quando era inquadrato dalle telecamere: “Purtroppo a volte l’adrenalina e il nervoso prendono il sopravvento! Bestemmiare non sta bene, non va bene e sicuro non risolveva la mia situazione. Ci sono molti bambini e ragazzi che seguono le corse ed è nostra responsabilità dare il buon esempio! Mi scuso con tutti per l’accaduto”.

Foto: @UAETeamEmirates/Fizza

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Giro delle Fiandre 2021 Matteo Trentin

ultimo aggiornamento: 04-04-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGP, Fabio Quartararo: “Vittoria speciale, c’è molta pressione quando prendi il posto di Valentino Rossi”

MotoGP, Pagelle GP Doha: Quartararo vince “alla Vinales”, Zarco e Martin volano, Bagnaia e Miller frenano, Rossi sparisce