Calcio, Champions League 2021: PSG e Chelsea sconfitte “indolori” e pass per le semifinali. Bayern Monaco e Porto out

Sono andati in scena questa sera i due match di ritorno dei quarti di finale di Champions League 2021. A confrontarsi c’erano il PSG e i campioni d’Europa del Bayern Monaco, in un remake della Finale dell’anno passato, e il Chelsea opposto al Porto.

Al Parco dei Principi di Parigi si è assistita a una partita su un livello stellare in cui entrambe le compagini hanno espresso un gioco dal punto di vista tecnico e fisico di altissimo livello. A vincere la sfida in terra francese è stata la compagine bavarese grazie al gol di Maxim-Choupo-Moting al 40′, ma nel computo complessivo della sfida sono stati i transalpini a prevalere, tenuto conto della pesantezza dei gol dell’andata a Monaco (vittoria per 3-2).

Un match nel quale le grandi individualità delle due compagini si sono messe particolarmente in evidenza e dove Mbappé e Neymar tra le fila del PSG hanno fatto vedere cose di altissimo profilo, contrapposte alla grande organizzazione del collettivo dei tedeschi. Alla fine della fiera è stata la formazione d’Oltralpe a festeggiare il passaggio di turno, ma di sicuro gli appassionati sono rimasti soddisfatti dal livello di gioco espresso da entrambe le squadre.

Altra sconfitta “indolore” è stata quella del Chelsea. Nell’insolita cornice per i Blues dell’Estadio Ramon Sanchez Pizjuan di Siviglia, la formazione inglese è riuscita a staccare il biglietto per il penultimo atto nonostante il tentativo estremo del Porto di tornare in corsa per la qualificazione. La splendida realizzazione in rovesciata di Taremi nei minuti di recupero non ha cambiato la storia della sfida. Un gesto d’alta scuola da ammirare, ma inutile ai fini del riscontro finale, visto il risultato del primo incontro (2-0 in favore del Chelsea).

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Champions League calcio 2020-2021

ultimo aggiornamento: 13-04-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Boxe, Mondiali Youth 2021: via alla rassegna in Polonia. Passano Baldassi e Golino, Caccamo fuori

WTA Charleston 2 2021: Sara Errani lascia strada all’esordio a Christina McHale