Snowboard, Aaron March: “E’ stata la gara perfetta. Non era facile perché sapevo che tutto era ancora possibile”

Al sito della FISI esprime tutta la propria gioia Aaron March, che oggi ha vinto l’ultima tappa e ha conquistato la classifica generale della Coppa del Mondo di snowboard alpino, portando a casa anche la Coppa dei specialità nel PSL.

Per rendere ancor più completo il trionfo italiano va ricordato che Roland Fischnaller aveva già centrato la Coppa di specialità nel PGS. Lo scorso anno, invece, la Coppa del Mondo generale era andata proprio a Roland Fischnaller: il trofeo resta dunque in Italia.

Così Aaron March: “E’ stata la gara perfetta. Non era facile perché sapevo che tutto era ancora possibile. Mi giocavo la Coppa per pochi punti, dovevo concentrarmi esclusivamente sul fatto di essere al top della mia prestazione, nelle ultime gare in slalom non ero riuscito a fare ciò di cui sono capace“.

L’analisi dell’azzurro: “Sono molto contento di esserci riuscito, soprattutto nei quarti di finale contro Prommegger sapevo che passavano molte delle mie chances, ce l’ho fatta e da lì in poi mi sono tolto tanta pressione ed è stato più facile arrivare fino in fondo. Due Coppe in un colpo solo, è come se stessi vivendo un sogno“.

Foto: LiveMedia / Shutterstock.com

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sci alpino, startlist gigante donne Lenzerheide: orari, tv, programma, streaming, pettorali italiane

Sci alpino, startlist slalom uomini Lenzerheide: orari, tv, programma, streaming, pettorali italiani