Pagelle Italia-Irlanda del Nord 2-0: Berardi sugli scudi, Immobile protagonista

L’Italia di Roberto Mancini supera 2-0 l’Irlanda del Nord  allo stadio “Tardini” di Parma nel match valido per la prima giornata del Gruppo C delle qualificazioni ai Mondiali 2022 del Qatar. Di Berardi e Immobile le reti degli azzurri, arrivate entrambe nel primo tempo, queste le pagelle di OA Sport.

PAGELLE ITALIA-IRLANDA DEL NORD 2-0

ITALIA (4-3-3)

Donnarumma: 6,5 Dopo un primo tempo inoperoso al 55′ risponde presente in due occasioni ravvicinate, prima chiudendo su Whyte dopo la leggerezza di Locatelli in fase di impostazione, poi mettendo in corner sul tentativo di Smith.

Florenzi: 6,5 Sulla destra spinge ripetutamente con le sue discese palla al piede, al 12′ è lui ad innescare Immobile in area per la prima vera palla gol del match, suo l’assist per il gol di Berardi che sblocca la partita al 14′.

Bonucci: 6 Alla presenza numero 100 in azzurro comanda la linea difensiva e come al solito è un regista aggiunto con i suoi precisi lanci con il destro, al 29′ vedendo Peacock-Farrell fuori dai pali lo prova a sorprendere con un tiro dalla lunga distanza che non trova lo specchio della porta.

Chiellini: 6 Schierato titolare nonostante i soli 69 minuti nelle ultime 7 partite, il difensore della Juventus garantisce l’esperienza che un giocatore di 36 anni può e deve dare, sempre preciso nelle chiusure non si fa disdegnare nemmeno in fase di costruzione dal basso.

Emerson Palmieri: 6 L’esterno del Chelsea si allarga molto in fase di possesso a supporto dei centrocampisti. Al 20′ ci prova di testa in tuffo sul preciso traversone di Berardi con il pallone fuori di poco, nella ripresa cala leggermente di intensità (dal 75′ Spinazzola 6 All’88’ dopo un’accelerazione palla al piede manda in porta Immobile che sfiora il 3-0, nel recupero va ancora vicino al tris).

Pellegrini: 6 Preferito a Barella nell’undici titolare il centrocampista della Roma garantisce quantità e qualità al centrocampo di Mancini, esce nel secondo tempo proprio in favore del giocatore nerazzurro (dal 63′ Barella 6 Si mette a supporto della squadra contribuendo alla gestione del risultato).

Locatelli: 5,5 Con l’assenza di Jorginho Mancini schiera lui come play centrale davanti alla linea difensiva, affidandogli le chiavi della regia, il giocatore del Sassuolo dopo un buon primo tempo commette una leggerezza al 55′ dovuta ad un calo di concentrazione che avrebbe potuto riaprire il match. Pallone regalato a Whyte con un pericoloso passaggio all’indietro sul quale Donnarumma è costretto a metterci una pezza in uscita (dall’84’ Pessina s.v.).

Verratti: 6 Il centrocampista del Paris Saint-Germain sforna una prestazione permeata da grande personalità gestendo con intelligenza ogni pallone che passa per i suoi piedi.

Berardi: 7 Tra i migliori degli azzurri, sblocca il match al 14′ su assist di Florenzi con un sinistro che non lascia scampo a Peacock-Farrell, si propone spesso in fase di ricezione abbassandosi anche fino al cerchio di centrocampo per andare a ricevere il pallone (dal 75′ Chiesa 6 Riesce a creare scompiglio nel finale di gara all’interno della difesa nordirlandese, nelle prossime uscite molto probabilmente lo si vedrà dal 1′).

Immobile: 6,5 Al 39′ è incontenibile in campo aperto trovando con il sinistro il gol in azzurro che mancava dal 2019 (9-1 all’Armenia) al quale fa seguito un’esultanza liberatoria. Sciupa due nitide occasioni, prima in al 12′ quando schiaccia con il destro in girata da centro area favorendo la parata di Peacock-Farrell, poi al 50′ non trovando lo specchio della porta di testa dall’area piccola sul preciso traversone di Insigne.

Insigne: 6,5 Quando ha il pallone tra i piedi inventa sempre qualcosa, al 39′ è lui a mandare in porta Immobile per il raddoppio azzurro. Ci prova più volte dal limite con il suo classico destro a giro senza fortuna. Esce nel finale (dall’84’ Grifo s.v.).

All. Mancini: 6,5 Il percorso nelle qualificazioni ai Mondiali inizia con una vittoria, prestazione nel complesso convincente nonostante i ritmi non troppo elevati contro un avversario di modesta caratura.

IRLANDA DEL NORD (4-4-2)

Peacock-Farrell 6; Smith 5,5, Cathcart 6, J. Evans 6, Dallas 5,5; McNair 6, C. Evans 5 (dal 46′ Saville 5,5), S. Davis 6, Mccann 5,5 (dal 78′ Thompson s.v.); Whyte 6 (dal 64′ Lavery 5,5), Magennis 5 (dal 78′ Lafferty s.v.). All. Baraclough 6.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

VIDEO Italia-Irlanda del Nord 2-0: highlights e sintesi. Decisivi Berardi ed Immobile

Calcio, l’Italia batte a Parma per 2-0 l’Irlanda del Nord nelle Qualificazioni ai Mondiali 2022