LIVE Biathlon, Staffetta donne Nove Mesto in DIRETTA: settimo posto con qualche rimpianto per l’Italia. Vittoria e Coppa per la Svezia

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA STAFFETTA FEMMINILE

AGGIORNAMENTO ORE 18.00

L’Ucraina è stata riammessa in classifica, ed occupa la quarta posizione a 28″7 dalla Svezia.

17.16: La nostra diretta si chiude qui, grazie per averci seguito e buona serata

17.15: L’Italia sembra aver trovato un buon assetto per il futuro con Sanfilippo in lancio, Wierer e Vittozzi nelle frazioni centrali e Carrara a chiudere

17.13: Esce dalla classifica ufficiale l’Ucraina, che deve aver commesso un errore sui giri da effettuare, quindi l’Italia è sesta

17.12: Giornata trionfante, dunque, per la Svezia che vince la staffetta e raggiunge in testa alla classifica di specialità la Germania, battendola per il maggior numero di vittorie, secondo posto per la Bielorussia che era rimasta in testa fino a 100 metri dal traguardo e terza piazza per Simon, brillante nell’ultimo poligono e nel finale

17.11: peccato per la volata che ha tolto all’Italia un paio di posizioni ma Carrara è arrivata poco lucida al rettilineo finale e se farsi sorpassare da Roeiseland ci poteva stare, gli usa si potevano battere. L’Italia è settima nella coppa di specialità

17.10: Russia, Austria e Svizzera a completare la top 10, 12mo posto per la Germania

17.08: Elvira Oeberg regala la vittoria la Svezia che raggiunge e sorpassa la Germania nella coppa di specialità, quarto posto per Ucraina, quinta Norvegia che batte gli Usa e Carrara in volata con Roeiseland. Azzurre settime

17.08: Sarà volata a due tra Svezia e Bielorussia per la vittoria

17.06: Al km 22.9 Bielorussia davanti, Svezia a 2″, Francia a 28″, Ucraina a 33″, Usa a 38″, Norvegia a 43″

17.05: Bielorussia davanti, Svezia a 3″, Usa e Francia a 32″, Italia a 35″

17.04: La Francia non sbaglia e si va a prendere il podio, l’Italia con tre errori riparte senza girare, Norvegia un errore che copre

17.03: Due errori Svezia, un errore Bielorussia e ripartono, Carrara in difficoltà

17.03: Ultimo poligono

17.02: Al km 21.7 Svezia davanti, a 11″ Bielorossia, a 15″ Italia, a 34″ Usa, a 46″ Norvegia, a 52″ Ucraina, Russia e Francia

17.00: Al km 20.9 Svezia davanti, a 11″ Bielorossia, a 14″ Italia, a 30″ Usa, a 46″ Norvegia, a 53″ Ucraina, Russia e Francia

16.59: Svezia davanti, a 11″ Italia, a 15″ Bielorussia , a 27″ Usa, Norvegia a 51″, Russia 58″, Ucraina e Francia a 1’02”

16.58: Tre errori Francia, due Norvegia

16.58: Non sbaglia la Svezia, brava Carrara senza errori!!! Un errore Bielorussia

16.57: Settimo poligono

16.56: Al km 19.7 Svezia davanti, a 6″ Italia, Bielorussia, a 13″ Usa, a 35″ Francia e Norvegia, a 38″ Russia, a 46″ Svizzera e Ucraina

16.54: Al km 18.9 Svezia davanti, a 6″ Italia, Bielorussia, a 10″ Usa, a 37″ Russia, Francia e Norvegia, a 48″ Svizzera e Ucraina

16.52: All’ultimo cambio Svezia davanti, a 6″ Usa, Italia, Bielorussia, a 36″ Russia, Francia e Norvegia, a 46″ Svizzera, a 50″ Ucraina

16.51: Al km 17.7 Svezia davanti, a 6″ l’Italia, a 8″ Usa e Bielorussia, a 34″ Russia, Francia e Norvegia

16.50: Al km 16.9 Svezia davanti, a 5″ l’Italia, a 8″ Usa e Bielorussia, a 31″ Russia, a 35″ Francia e Norvegia

16.49: Svezia davanti dopo sei poligoni, a 5″ l’Italia, a 10″ Usa, a 13″ Bielorussia, a 24″ Russia, a 35″ Francia e Norvegia

16.47: La Svezia non sbaglia e riparte ma riparte anche Lisa Vittozzi senza errori!!!! La Norvegia gira

16.46: Sesto poligono

16.46: Al km 15.7 Norvegia davanti, a 33″ Usa, Bielorussia e Svezia, a 48″ Italia, a 1’03” Russia, Svizzera e Francia

16.44: Al km 14.9 Norvegia davanti, a 32″ Usa, Bielorussia e Svezia, a 47″ Italia, a 1’01” Russia, Svizzera e Francia

16.43: Norvegia davanti, a 32″ Usa, Bielorussia e Svezia, a 48″ Italia, a 56″ Russia, a 1′ Svizzera, a 1’03” Francia

16.42: Vittozzi commette un errore e copre alla seconda ricarica

16.41: Un errore per Norvegia che riparte, due errori per Bielorussia gira l’Ucraina, zero per Usa, Francia gira

16.40: Quinto poligono

16.38: Al km 13.7 Norvegia davanti, Francia a 12″, Bielorussia a 18″, Ucraina a 24″, Svezia a 39″, Usa a 43″, Svizzera a 44″, Italia con Vittozzi a 1′

16.36: Al cambio Norvegia davanti, Francia a 11″, Ucraina 21″, Bielorussia a 28″, Svezia a 39″, Usa a 41″, Svizzera a 46″, Italia a 1’01”

16.35: Al km 11.7 Norvegia davanti, Francia a 6″, Ucraina 17″, Bielorussia a 22″, Svezia a 35″, Svizzera e Usa a 38″, Italia a 57″

16.33: Al km 10.9 Norvegia davanti, Francia a 4″, Bielorussia e Ucraina a 17″, Svizzera, Svezia e Usa a 33″, Italia a 51″

16.33: Norvegia davanti, Francia a 2″, Bielorussia e Ucraina a 11″, Svizzera a 18″, Svezia e Usa a 25″, Italia a 45″

16.32: Un errore sull’ultimo coperto subito da Wierer

16.31: Eckhoff perfetta, se ne va, Francia senza errori. Sbagliano Austria, Ucraina e Bielorussia, non sbaglia la Svezia

16.30: Quarto poligono

16.29. Al km 9.7 Norvegia davanti Francia, Bielorussia e Austria a 4″, Svizzera e Ucraina a 8″, Usa a 15″, Canada a 21″, Svezia e Russia a 25″, Italia a 39″

16.28: Al km 8.9 Norvegia davanti Francia, Bielorussia e Austria a 5″, Svizzera e Ucraina a 11″, Usa a 15″, Canada a 19″, Svezia e Russia a 27″, Italia a 37″

16.27: Norvegia davanti, Svizzera a 2″, Bielorussia a 4″, Francia e Austria a 6″, Ucraina a 10″, Italia a 35″

16.26: Non sbaglia Wierer e riparte!!!

16.26: Un errore per Norvegia, Svizzera e Francia, due errori per Austria, Ucraina e Svezia

16.25: terzo poligono

16.24: Al km 7.7 Svizzera, Austria, Ucraina e Norvegia, Francia a 4″, Bielorussia e Usa a 10″, Russia e svezia a 20″, Germania a 43″, Italia a 48″

16.23: Al km 6.9 Norvegia e Austria, a 2″ Ucraina, a 4″ Scvizzera, a 6″ Francia, a 9″ Usa e Bielorussia, a 20″ Russia, a 48″ Italia

16.20: Al primo cambio Norvegia davanti, a 2″ Austria, Ucraina e Svizzera, a 10″ Francia e Usa, a 14″ Bielorussia, a 18″ Russia, a 29″, a 41″ Germania, a 53″ Italia

16.18: Al km 4.9 Svizzera davanti, Austria, Ucraina e Norvegia a 5″, Francia e Usa a 11″, Bielorussia a 17″, Russia a 21″, Italia a 53″

16.17: Svizzera davanti, Austria a 9″, Usa, Ucraina e Norvegia a 11″, Francia, Canada, Estonia e Svezia a 15″, Russia, Germania, Bielorussia a 21″, Italia a 52″

16.16: Un errore Francia, un errore Norvegia, due Usa, due Sanfilippo che è lontana

16.15: Un errore la Svizzera, che riparte

16.15: Secondo poligono

16.14: Al km Al km 3.7 Usa e Svizzera in testa, a 5″ Norvegia e Francia, a 12″ Germania, Bielorussia, Canada, Austria, Kazakhistan, Russia, Ucraina e Svezia. A 33″ l’Italia

16.12: Al km 2.9 Usa e Svizzera in testa, a 8″ Norvegia e Francia, a 13″ Germania, Bielorussia, Canada, Austria, Kazakhistan, Russia, Ucraina e Svezia. A 33″ l’Italia

16.11: Dopo il pri9mo poligono Usa, Svizzera, Germania, Francia, Norvegia, a 11″ Estonia, Finlandia, Bielorussia, Canada. Italia 18ma a 31″

16.10: Se ne vanno gli Usa, poi Svizzera e Germania, Sanfilippo due errori, copre con le ricariche ed è già staccatissima

16.10: Primo poligono

16.09: Al km 1.7 Norvegia, Germania, Svezia, Svizzera e Russia davanti, Italia a 7″ è 13ma con Sanfilippo

16.08: Ai 900 metri Norvegia, Svizzera, Francia, Svezia e Germania. A 8″ Sanfilippo 15ma

16.05: Ci sono 21 squadre al via, partite!

16.01: in casa Italia è la prima volta in assoluto che l’Italia schiera Sanfilippo in prima frazione

15.58: Si tratta dell’ultima staffetta femminile della stagione, si assegna dunque la Coppa del Mondo per le Nazionali

15.53: Sole pallido su Nove Mesto, c’è qualche nuvola all’orizzonte

15.50: Non mancano certo le outsider: attenzione a Bielorussia, Ucraina e Austria che potrebbero entrare nel gioco del podio

15.45 Un gradino sotto appaiono invece la Germania di Maren Hammerschmidt, Vanessa Hinz, Janina Hettich e Franziska Preuss, e la Russia di Uliana Kaisheva, Irina Kazakevich, Larisa Kuklina e Svetlana Mironova, due formazioni comunque pronte a cogliere un’eventuale occasione concessa dalle selezioni più forti.

15.40 Se da una parte l’Italia non cambia elementi, ma l’ordine delle frazioniste, in casa Norvegia in prima frazione ci sarà Ingrid Landmark Tandrevold, poi Tiril Eckhoff, Ida Lien e Marte Olsbu Roeiseland. A provare a contendere la vittoria alle norvegesi sarà certamente la Svezia di Mona Brorsson, Hanna Oeberg, Linn Persson ed Elvira Oeberg, ma non sarà da sottovalutare neppure la Francia di Anais Bescond, Justine Braisaz, Chloe Chevalier, e Julia Simon.

15.35 Questa l’inedita (quantomeno nell’ordine delle frazioniste) formazione azzurra al via: ad aprire le danze sarà Federica Sanfilippo, seguita in seconda frazione da Dorothea Wierer, poi in terza toccherà a Lisa Vittozzi, infine chiusura affidata a Michela Carrara.

15.30 Buongiorno e benvenuti alla diretta live testuale della staffetta 4×6 km femminile della Coppa del Mondo di biathlon in programma a Nove Mesto, in Repubblica Ceca: oggi, giovedì 4 marzo, alle ore 16.05, scatterà per le donne la prima gara della nona tappa della stagione 2020-2021.

Il programma odierno e la startlist

Buongiorno e benvenuti alla diretta live testuale della staffetta 4×6 km femminile della Coppa del Mondo di biathlon in programma a Nove Mesto, in Repubblica Ceca: oggi, giovedì 4 marzo, alle ore 16.05, scatterà per le donne la prima gara della nona tappa della stagione 2020-2021. Questa l’inedita (quantomeno nell’ordine delle frazioniste) formazione azzurra al via: ad aprire le danze sarà Federica Sanfilippo, seguita in seconda frazione da Dorothea Wierer, poi in terza toccherà a Lisa Vittozzi, infine chiusura affidata a Michela Carrara.

Se da una parte l’Italia non cambia elementi, ma l’ordine delle frazioniste, in casa Norvegia in prima frazione ci sarà Ingrid Landmark Tandrevold, poi Tiril Eckhoff, Ida Lien e Marte Olsbu Roeiseland. A provare a contendere la vittoria alle norvegesi sarà certamente la Svezia di Mona Brorsson, Hanna Oeberg, Linn Persson ed Elvira Oeberg, ma non sarà da sottovalutare neppure la Francia di Anais Bescond, Justine Braisaz, Chloe Chevalier, e Julia Simon. Un gradino sotto appaiono invece la Germania di Maren Hammerschmidt, Vanessa Hinz, Janina Hettich e Franziska Preuss, e la Russia di Uliana Kaisheva, Irina Kazakevich, Larisa Kuklina e Svetlana Mironova, due formazioni comunque pronte a cogliere un’eventuale occasione concessa dalle selezioni più forti.

OA Sport vi propone la diretta live testuale della staffetta 4×6 km femminile della Coppa del Mondo di biathlon in programma a Nove Mesto, in Rep.Ceca: oggi, giovedì 4 marzo, alle ore 16.05, si disputerà la prima gara femminile della nona tappa e per questo motivo la nostra diretta scatterà attorno alle ore 15.35. Buon divertimento con la nostra diretta live testuale in tempo reale!

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Biathlon, l’Italia sogna il podio nella staffetta femminile, poi è settima. Vince la Svezia

Biathlon, startlist staffetta uomini Nove Mesto: programma, orario, tv, streaming, chi partecipa