Hockey ghiaccio, Alps League 2021: successi per Cortina, Gherdeina e Vipiteno in gara-1 dei pre-playoff, cade Renon

Si sono aperti ufficialmente i pre-playoffs della Alps Hockey League 2020-2021. Mentre Lubiana, Jesenice, Val Pusteria e Asiago riposano in attesa dei quarti di finale, otto squadre stanno battagliando per raggiungere le teste di serie al turno successivo. In questo primo atto delle serie, Vipiteno fa lo sgambetto in casa dei Red Bull Juniors, Gherdeina passa in maniera larga sul ghiaccio di Feldkirch, quindi Cortina piega Bregenzerwald. Caduta pesante, invece, per Renon contro Lustenau.

VEU Feldkirch – Gherdeina 2-5 (0-1 nella serie): splendido successo in trasferta per gli altoatesini in questa gara-1. Match che si sblocca con Nedved che segna l’1-0 dopo 13:48, ma i padroni di casa pareggiano subito i conti con Draschkowitz dopo 15:39. Il secondo periodo vede scappare la squadra di coach Petrell con Galassiti al 22:10 e McGowan al 28:09 per il 3-1, ma Puschnik segna il 3-2 al 31:35 e riporta in scia gli austriaci. Wilkins al 45:30, invece, va a rete per il 4-2 e chiude i conti. Nel finale Sullmann Pilser ha tempo per arrotondare ulteriormente il bottino con il 5-2 a 25 secondi dal termine. Gara-2 si giocherà martedì 23 marzo alle ore 20.30 in casa di Gherdeina che, quindi, potrà chiudere i conti.

Red Bull Salisburgo Juniors – Vipiteno Broncos 3-4 (0-1 nella serie): i padroni di casa creano occasioni a raffica (ben 50 tiri nello specchio) ma gli ospiti vincono, nonostante appena 19 conclusioni. Successo di platino per gli altoatesini in questa gara-1, con la sfida che si sblocca dopo soli 100 secondi con Gschnitzer, quindi Niccolai raddoppia al 39:18. Polegoshko accorcia le distanze per i Red Bull al 42:00, ma Gander e Gooch portano a 4 le marcature dei Broncos, inframmezzate da Leonhardt, prima della rete conclusiva di Predan in extremis. Vipiteno passa per 4-3 in Austria e si porta 1-0 nella serie. Gara-2 si giocherà martedì 23 marzo alle ore 20.00.

Rittner Buam – EHC Lustenau 2-7 (0-1 nella serie): Renon si illude, poi crolla. Gli altoatesini, infatti, partono a razzo con le reti di Uusivirta dopo 5:04 e Gabri, dopo 7:11, poi gli ospiti dilagano. Prima Ozolins accorcia dopo 9:35, quindi Grabher Meier pareggia al 19:01. Wallenta compie il soprasso dopo 21:27, quindi ancora Grabher Meier va a segno per il 4-2 al 42:57 che sancisce l’allungo definitivo. Passano 14 secondi e D’Alvise porta il punteggio sul 5-2, quindi al 52:32 arriva addirittura il 6-2 di Wilfan ed il 7-2 di Haberl in chiusura di partita. Gara-2 sarà in programma martedì 23 marzo alle ore 19.30.

SGC Cortina – EC Bregenzerwald 3-2 (1-0 nella serie): sfida quanto mai combattuta sul ghiaccio ampezzano. Pietroniro deve attendere il minuto 27:45 per aprire le danze, quindi Zanatta raddoppia immediatamente per Cortina al 29:21. Gli austriaci rispondono al 33:07 con Zwerger, quindi il pareggio arriva al 43:05 con Schlögl. La battaglia prosegue fino agli ultimi istanti, con i padroni di casa che vanno a segno con Pietroniro per il 3-2 al 58:01 che manda in archivio questo primo capitolo della serie. Gara-2 sarà sul ghiaccio lunedì 22 marzo alle ore 20.00.

Credits: Max_Pattis

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Milano-Sanremo 2021, l’occasione persa di Caleb Ewan. Secondo sul Poggio, era il più veloce. Ma Stuyven…

SailGP 2021, nuova battaglia tra Spithill, Ainslie e Burling! Si ripete la sfida di America’s Cup, una tappa a Taranto