Basket, i migliori italiani della ventiquattresima giornata di Serie A. Belinelli e Baldasso illuminano il derby di Bologna

Si è appena conclusa la ventiquattresima giornata di Serie A basket 2020-2021, la quale ha visto diversi azzurri sugli scudi. Il match clou di questo turno era il derby di Bologna tra Virtus e Fortitudo. Gli assoluti protagonisti sono stati da un lato il grande ex Marco Belinelli, autore di 23 punti, e dall’altro Tommaso Baldasso, il quale ha sfornato una prestazione incredibile da 24 punti e 7 rimbalzi.

Tra le file delle V-Nere, inoltre, va segnalata anche l’ottima prestazione di Awudu Abass, che ha realizzato 11 punti in 22 minuti d’impiego. La giornata si era aperta con la vittoria della Dinamo Sassari contro una Vanoli Cremona a cui non erano bastati i 23 punti di Fabio Mian e gli 11 assist di Peppe Poeta. Per quanto concerne gli isolani, merita una menzione uno Stefano Gentile da 11 punti.

Nella sfida tra Varese e Trento, nettamente dominata dai primi, brilla la stella di Michele Ruzzier. Il nativo di Trieste ha sbagliato solo un tiro dal campo, ha realizzato 19 punti e ha anche smazzato 6 assist. Ruzzier, oltretutto, ha concluso l’incontro con uno strepitoso 28 di valutazione.

Nel trionfo di Treviso su Trieste, in un match tra due team che erano sesti in classifica con gli stessi punti, ha svolto un ruolo fondamentale Nicola Akele, che ha raccolto ben 12 rimbalzi. Buona partita anche di Matteo Chillo, il quale ha realizzato 10 punti e ha catturato 5 rimbalzi. Per Trieste, invece, si segnalano i 10 punti dell’ex Davide Alviti. Ha messo a referto 10 punti, nel successo della sua Reggio Emilia contro Pesaro, anche Leonardo Candi, mentre, per quanto concerne i marchigiani, ne ha segnati 11 Matteo Tambone.

Credit: Ciamillo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ciclismo, Peter Sagan non rinnova con la Bora-Hansgrohe? Il Team Manager: “Ci stiamo pensando”

F1, il GP di Imola sarà a porte chiuse. La speranza di Bonaccini: “Spero che l’anno prossimo ci sia tanta gente”