Seguici su

Pallavolo

Volley, Playoff SuperLega: Piacenza e Milano si portano avanti negli ottavi, sconfitte Padova e Verona

Pubblicato

il

Oggi pomeriggio si sono disputate due gara-1 degli ottavi di finale dei playoff scudetto di SuperLega, il massimo campionato italiano di volley maschile. Piacenza ha sconfitto Padova per 3-1 (22-25; 25-22; 25-19; 32-30): gli emiliani partivano con i favori del pronostico, ma sono stati costretti a rimontare dopo aver perso il primo set e si sono imposti soltanto ai vantaggi di un infinito quarto parziale. I Lupi avranno l’occasione di chiudere i conti settimana prossima in trasferta e di regalarsi il quarto di finale contro Trento, ma i veneti venderanno cara la pella. Bella prestazione di tutti gli attaccanti: 19 punti (4 aces) per l’opposto Georg Grozer, 15 punti a testa per gli schiacciatori Aaron Russell e Trevor Clevenot. Agli ospiti non è bastato un sempre più pimpante Mattia Bottolo (21 punti, 3 muri).

Milano ha battuto Verona per 3-1 (25-16; 25-19; 20-25; 32-20) al termine di una partita dominata nella prima metà e poi difficoltosa nella seconda, dove gli scaligeri sono andati vicini a trascinare la contesa al tie-break (lunga serie di vantaggi nel quarto parziale con dei set-point a disposizione). I meneghini festeggiano comunque tra le mura amiche e settimana prossima potranno chiudere i conti, ma sicuramente i veneti hanno i mezzi per portare il confronto alla bella di spareggio. In palio un rovente quarto di finale contro Perugia. Prestazione encomiabile da parte dei bomber Jean Patry (21 punti) e Tine Urnaut (16), bravissimo anche il centrale Matteo Piano (15 punti, 4 muri, 2 aces). Agli ospiti non sono bastati il solito fuoriclasse Matey Kaziyski (22 punti) e Thomas Jeaschke (15).

Foto LM/LPS/Daniele Ricci

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *