Volley, Playoff SuperLega: Piacenza e Milano si portano avanti negli ottavi, sconfitte Padova e Verona

Oggi pomeriggio si sono disputate due gara-1 degli ottavi di finale dei playoff scudetto di SuperLega, il massimo campionato italiano di volley maschile. Piacenza ha sconfitto Padova per 3-1 (22-25; 25-22; 25-19; 32-30): gli emiliani partivano con i favori del pronostico, ma sono stati costretti a rimontare dopo aver perso il primo set e si sono imposti soltanto ai vantaggi di un infinito quarto parziale. I Lupi avranno l’occasione di chiudere i conti settimana prossima in trasferta e di regalarsi il quarto di finale contro Trento, ma i veneti venderanno cara la pella. Bella prestazione di tutti gli attaccanti: 19 punti (4 aces) per l’opposto Georg Grozer, 15 punti a testa per gli schiacciatori Aaron Russell e Trevor Clevenot. Agli ospiti non è bastato un sempre più pimpante Mattia Bottolo (21 punti, 3 muri).

Milano ha battuto Verona per 3-1 (25-16; 25-19; 20-25; 32-20) al termine di una partita dominata nella prima metà e poi difficoltosa nella seconda, dove gli scaligeri sono andati vicini a trascinare la contesa al tie-break (lunga serie di vantaggi nel quarto parziale con dei set-point a disposizione). I meneghini festeggiano comunque tra le mura amiche e settimana prossima potranno chiudere i conti, ma sicuramente i veneti hanno i mezzi per portare il confronto alla bella di spareggio. In palio un rovente quarto di finale contro Perugia. Prestazione encomiabile da parte dei bomber Jean Patry (21 punti) e Tine Urnaut (16), bravissimo anche il centrale Matteo Piano (15 punti, 4 muri, 2 aces). Agli ospiti non sono bastati il solito fuoriclasse Matey Kaziyski (22 punti) e Thomas Jeaschke (15).

Foto LM/LPS/Daniele Ricci

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Biathlon, protesta della Norvegia: “Tarjei Boe penalizzato nel secondo poligono della mass start maschile”

Calcio, l’Atalanta batte il Napoli 4-2 e si issa momentaneamente al terzo posto in classifica nella Serie A 2021