Tokyo 2021, tarda la decisione sulla presenza del pubblico ai Giochi

Si cerca di prendere tempo. Il capo del Comitato organizzatore delle Olimpiadi di Tokyo Seiko Hashimoto ha dichiarato che sul finire di marzo si avrà un quadro più preciso della situazione circa una pianificazione relativa alla presenza degli spettatori ai Giochi.

Come viene riportato da Kyodo News, le autorità nipponiche e il Cio vogliono valutare in maniera molto attenta se sia possibile disputare la rassegna a Cinque Cerchi in condizioni più o meno normalizzate. La decisione definitiva, da questo punto di vista, potrebbe essere presa tra la fine di aprile e l’inizio di maggio per avere un quadro più preciso sui contagi e sulla distribuzione del vaccino.

Va detto che sempre secondo fonti nipponiche, il percorso della torcia olimpica, che prenderà il via il 25 marzo dal centro di allenamento del J-Village a Fukushima per poi passare per le altre 46 prefetture giapponesi, vedrà l’adozione diverse misure preventive anti-Covid. Pertanto, si può intuire quanto e come la situazione in Giappone sia tesa e non si voglia lasciare nulla al caso. Comunque, lo svolgimento delle Olimpiadi non è in discussione.

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Atletica, Alex Schwazer al Festival di Sanremo. Amadeus motiva: “Ridare dignità a un grande sportivo”

Volley, Champions League: Busto Arsizio firma l’impresa! Schiacciato l’Eczacibasi, si sogna la semifinale