Clasica de Almeria 2021: dominio in volata per Giacomo Nizzolo, trionfo per il campione d’Europa

Inizio di stagione davvero impressionante per l’Italia nel ciclismo su strada. Arriva l’ennesima vittoria azzurra, questa volta in Spagna, nella Clasica de Almeria 2021. Ad imporsi è il campione italiano e d’Europa Giacomo Nizzolo: primo trionfo in maglia continentale per il corridore lombardo. Volata eccezionale, senza lasciare scampo ai rivali, quella dell’atleta del Team Qhubeka ASSOS.

Corsa piuttosto animata con il gruppo che è stato molto attivo. Due tentativi di fuga, il secondo comprendente anche gli azzurri Rivi e Zoccarato, ma il plotone non ha mai lasciato spazio importante. Da segnalare anche vento forte che ha messo più volte a disagio i corridori, con tanto nervosismo e diverse caduti (coinvolto anche Alvaro Hodeg, uno dei grandi favoriti di giornata).

Tutto pronto per la volata nella quale ha preso le redini in ogni caso la Deceuninck Quick-Step, nonostante l’assenza del proprio capitano. Negli ultimi 150 metri però Giacomo Nizzolo è partito e ha lasciato indietro tutti gli avversari. Alle sue spalle il transalpino Florian Sénéchal e l’estone Martin Laas (Bora-hansgrohe).

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Clasica de Almeria 2021 Florian Senechal Giacomo Nizzolo

ultimo aggiornamento: 14-02-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGP, Davide Brivio: “Tanta tensione in squadra tra Valentino Rossi e Lorenzo dopo il GP di Catalogna del 2009”

Pattinaggio di figura: Guignard-Fabbri sul velluto vincono le Finali del Gran Premio Italia