Speed skating, Coppa del Mondo 2021: Paesi Bassi pronti a dominare, Lollobrigida e Giovannini vogliono migliorare

Il pattinaggio velocità pista lunga, dopo aver rotto il ghiaccio con gli Europei 2021, andrà in scena con la prima tappa di Coppa del Mondo dal 21 al 24 gennaio. Sarà sempre l’ovale di Heerenveen a essere teatro di grandi sfide e le aspettative tra le fila dei Paesi Bassi sono sempre estremamente alte.

Nonostante le assenze pesanti due mostri sacri come Sven Kramer e Ireen Wust, la selezione orange ha realizzato l’en plein nella rassegna continentale, conquistando i quattro titoli continentali che era sul tavolo (i due Allround maschile e femminile e i due sprint riservati agli uomini e alle donne). Patrick Roest, Antoinette de Jong, Thomas Krol e Jutta Leerdam hanno posto il loro sigillo e torneranno all’opera per questo appuntamento. Attenzione però, perché gli assenti Kramer e Wust dovrebbero rispondere presente e questo renderà la selezione orange ancor più temibile in tutte le prove previste.

In casa Italia, l’esordio non è stato dei migliori. David Bosa, ottimo sesto nella classifica finale dello sprint, è stato il migliore, mentre Francesca Lollobrigida e Andrea Giovannini non hanno particolarmente brillato, pur terminando nella top-10 dell’Allround entrambi. I due alfieri del Bel Paese, da questo punto di vista, cercheranno di rifarsi, visto che potranno contare sulla mass start, specialità prediletta della romana. Purtroppo, tenendo conto degli elenchi pubblicati dall’ISU, non ci sarà Nicola Tumolero, ancora fuori causa per problemi fisici. Il bronzo olimpico dei 10.000, dopo quel maledetto infortunio a PyeongChang, continua a vedersi troppo poco sul ghiaccio e questo dispiace per le sue qualità.

Questo l’elenco completo dei convocati dell’Italia: Francesca Lollobrigida (Aeronautica Militare), Linda Rossi (Torollski Center), Francesco Betti (Fiamme Oro), David Bosa (Fiamme Oro), Andrea Giovannini (Fiamme Gialle), Michele Malfatti (Fiamme Gialle), Mirko Giacomo Nenzi (Fiamme Gialle), Davide Ghiotto (Fiamme Gialle), Jeffrey Rosanelli (S.C. Pergine) e Alessio Trentini (V.G. Pergine).

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Coppa del Mondo speed skating 2020-2021

ultimo aggiornamento: 20-01-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ciclismo, GP Industria & Artigianato 2021: UC Larcianese e GS Emilia supervisionano il percorso

Biathlon, IBU Cup Arber II 2021: nella short individual femminile bene Beatrice Trabucchi