Snowboardcross oggi: orario 24 gennaio, tv, programma, streaming Coppa del Mondo Chiesa in Valmalenco

Michele Moioli, reduce dal fantastico successo di ieri, e gli altri grandi dello snowboardcross torneranno nuovamente in gara oggi, per la seconda prova di Coppa del Mondo 2021, sempre a Chiesa in Valmalenco. La prova degli uomini, ove l’Italia punta soprattutto su Lorenzo Sommariva, a podio ieri, e su un Omar Visintin, che deve rifarsi dopo una prestazione sottotono, inizierà alle 11.45. Poco più tardi, invece, sarà la volta delle donne.

Le qualificazioni sono state cancellate, per cui si partirà subito con la fase a eliminazione diretta. Sarà possibile seguire la manifestazione in diretta streaming su Eurosport Player. OA Sport, invece, vi offrirà la DIRETTA LIVE testuale dandovi così l’opportunità di non perdervi nemmeno un istante della battaglie tra i grandi dello snowboardcross sulle nevi di Chiesa in Valmalenco.

LIVE Snowboardcross, Gara-2 Valmalenco in DIRETTA: Michela Moioli insegue il bis!

IL PROGRAMMA DELLA TAPPA DI COPPA DEL MONDO DI SNOWBOARDCROSS DI CHIESA IN VALMALENCO

Orario: 11.45
Diretta streaming: Eurosport Player
Diretta testuale: OA Sport

Foto: Valmalenco Press Group

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Coppa del Mondo snowboardcross 2020-2021 Sport in TV

ultimo aggiornamento: 24-01-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Biathlon, l’Italia vara una formazione sperimentale nella staffetta femminile, Lukas Hofer vuol spezzare la maledizione

Sci alpino, Italia a caccia della tripletta a Crans Montana. Paris sogna il successo a Kitzbuehel