ATP Melbourne 1, entry-list e partecipanti: c’è Jannik Sinner con altri due azzurri

Prenderà il via il prossimo 31 gennaio, con la finale prevista il 6 febbraio, l’ATP 250 Melbourne 1 che di fatto sostituisce l’ATP 250 di Adelaide. Proprio per questo motivo, con l’obiettivo di guadagnare punti in classifica, diversi giocatori hanno scelto di prendere parte al torneo come il cileno Cristian Garin, testa di serie numero 3, che lo scorso anno si è fermato al primo turno.

Melbourne 1 sarà anche il primo torneo del 2021 per Jannik Sinner che ha cambiato in corsa il suo programma saltando il torneo di Antalya (Turchia). L’altoatesino avrà nei prossimi giorni la possibilità anche di allenarsi con Rafael Nadal in vista degli Australian Open. C’è grande curiosità per capire quale sia lo stato di forma del 19enne nativo di San Candido e gli effetti che avrà la preparazione invernale sul suo gioco. Visto il parterre di partecipanti ci si attende da Sinner un torneo da protagonista, al netto delle tante incognite che si possono nascondere dietro all’esordio stagionale.

Nell’entry list di Melbourne 1 anche altri due azzurri, si tratta di Stefano Travaglia e Salvatore Caruso. Rispettivamente numero 74 e 76 del ranking ATP intendono iniziare con il piede giusto il nuovo anno. In particolare il 28enne nativo di Avola reduce da un paio di stagioni decisamente positive che gli hanno consentito di scalare le classifiche e posizionarsi in maniera stabile nel top-100.

La testa di serie numero 1 del torneo è il belga David Goffin favorito insieme a Karen Khachanov (n. 2 del seeding) alla vittoria finale. Occhio anche ai possibili exploit di Hubert Hurkacz e del nostro Jannik Sinner che proprio nel finale della scorsa stagione ha conquistato il primo torneo nel circuito maggiore.

ATP 250 MELBOURNE 1: ENTRY LIST

David Goffin 16
Karen Khachanov 20
Cristian Garin 22
John Isner 25
Hubert Hurkacz 35
Jannik Sinner 36
Reilly Opelka 39
Nikoloz Basilashvili 40
Miomir Kecmanovic 42
Kyle Edmund 48
Alexander Bublik 49
Tennys Sandgren 50
Jordan Thompson 51
Laslo Djere 55
Sam Querrey 56
Aljaz Bedene 58
Pablo Andujar 59
Vasek Pospisil 61
Feliciano Lopez 63
Dominik Koepfer 66
Pablo Cuevas 68
Steve Johnson 73
Stefano Travaglia 75
Salvatore Caruso 76
Federico Delbonis 77
Kevin Anderson 82
Pierre-Hugues Herbert 83
Thiago Monteiro 84
Pedro Martinez 86
Norbert Gombos 88
Attila Balazs 93
Soonwoo Kwon 95
Roberto Carballes Baena 96
Yannick Hanfmann 99
Andrej Martin 100
Yen-Hsun Lu 71 Pr

Foto:

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Biathlon, Dorothea Wierer e 111 punti da recuperare. Si può fare! Neuner e Domracheva insegnano

Dakar 2021, Toby Price vince la terza tappa tra le moto e si rilancia in classifica. Howes nuovo leader