VIDEO Federica Pellegrini, nuoto: “Ho bisogno di gareggiare e di ritrovare il ritmo. Fisicamente sto bene”

Se la vasca corta viene facile, con diverse pause, la piscina da 50 metri ti presenta il conto. Mi aspettavo di soffrire, il tempo è discreto. A livello internazionale, non è che si vola, siamo in linea per adesso, visto quanto è accaduto. Da gennaio si riparte da zero. Per me è stato importante ritrovare il ritmo gara, anche per questo sono andata all ISL“.

Con queste parole Federica Pellegrini ha commentato ai microfoni di OA Sport la sua prestazione nei 200 stile libero femminili degli Assoluti invernali qualificanti per le Olimpiadi di Tokyo nel 2021. L’azzurra, positiva al Covid-19 circa due mesi fa, si è messa definitivamente alle spalle il momento critico, ma è chiaro che ora ha bisogno di tempo per allenarsi e prepararsi senza intoppi, cosa che non è stato possibile per il “contrattempo” descritto. Qualificazione ai Giochi che la FIN ha proposto, visti i suoi riscontri passati (campionessa del mondo in carica della distanza), ma che l’azzurra vorrebbe ottenere in piscina senza agevolazioni di sorta.

E’ stata tutta una rincorsa, proprio perché sapevo di non essere in forma. Ho bisogno di tornare a gareggiare e anche per questo farò tante gare e se non sarà in Italia, vedrò di andare all’estero. Io fisicamente sto bene, nel nuoto però è fondamentale la continuità, soprattutto per una come me che ha bisogno di un certo lavoro. Non avendo allenamenti, faccio fatica“, ha aggiunto Federica.

VIDEO INTERVISTA FEDERICA PELLEGRINI

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Benedetta Pilato: benvenuta fra le grandi. E Lilly King non può stare tranquilla…

Nuoto, Federica Pellegrini e Nicolò Martinenghi non deludono: prove di sostanza in un anno difficile