MotoGP, GP Europa 2020: Joan Mir trionfa, Fabio Quartararo cade. Lo spagnolo della Suzuki ipoteca il Mondiale!

Sul circuito di Valencia si è disputato quest’oggi il Gran Premio d’Europa, terz’ultima gara del Mondiale MotoGP 2020. Si è corso, come previsto, in condizioni di asciutto totale e sotto il Sole. Un contesto meteorologico mai affrontato dai piloti né nella giornata di venerdì né in quella di ieri. In questa situazione ricca d’incertezza, la vittoria è stata appannaggio di Joan Mir (Suzuki), il quale ha preceduto il compagno di squadra Alex Rins e Pol Espargarò (Ktm).

Alla partenza la Ktm di Pol Espargarò rimane al comando, seguito dalle due Suzuki di Alex Rins e Joan Mir. Nella tornata iniziale si verifica subito un clamoroso colpo di scena, in quanto Fabio Quartararo scivola alla curva 8. Il francese della Yamaha Petronas riparte, ma finisce nelle retrovie. Il suo compagno di squadra Franco Morbidelli è settimo, seguito a ruota dalla Ducati di Andrea Dovizioso. Tra il secondo e il quarto giro le due Suzuki scavalcano Espargarò, ponendosi in prima e seconda posizione. Subito dopo finisce la gara sia di Valentino Rossi, fermato da un problema tecnico, che di Francesco Bagnaia, caduto.

Segue una lunga fase interlocutoria. Le prime sei posizioni sono cristallizzate, poiché le Suzuki di Rins e Mir precedono le Ktm di Pol Espargarò e Miguel Oliveira, la Honda di Takaaki Nakagami, nonché la Ducati di Johann Zarco. A centro gruppo, invece, Morbidelli soffre, lasciando strada a Dovizioso, Jack Miller (Ducati) e Alex Marquez (Honda). L’impressione è che il romano sia in grossa difficoltà, forse a causa della scelta degli pneumatici, essendo l’unico a montare mescola dura sia all’anteriore che al posteriore.

Con il passare dei giri, le Suzuki prendono progressivamente il largo e solo Pol Espargarò è in grado di tenere il loro ritmo. A undici tornate dal termine i due piloti della Casa di Hamamatsu si scambiano di posizione e Mir, una volta presa la testa, si mette subito a forzare il ritmo, guadagnando un margine di assoluta sicurezza.

Così Joan Mir ottiene la prima vittoria della carriera in MotoGP, ipotecando il titolo Mondiale, davanti ad Alex Rins e Pol Espargarò. Il migliore italiano è Andrea Dovizioso, ottavo, che precede Danilo Petrucci (decimo) e Franco Morbidelli (solo undicesimo). Nella classifica iridata Mir ha ora 37 punti di vantaggio su Quartararo e Rins quando ne restano solamente 50 in palio.

MOTOGP – CLASSIFICA GP EUROPA 2020

1 MIR Joan Suzuki
2 RINS Alex Suzuki
3 ESPARGARO Pol Ktm
4 NAKAGAMI Takaaki Honda
5 OLIVEIRA Miguel Ktm
6 MILLER Jack Ducati
7 BINDER Brad Ktm
8 DOVIZIOSO Andrea Ducati
9 ZARCO Johann Ducati
10 PETRUCCI Danilo Ducati
11 MORBIDELLI Franco Yamaha
12 BRADL Stefan Honda
13 VINALES Maverick Yamaha
14 QUARTARARO Fabio Yamaha
NC SAVADORI Lorenzo Aprilia
RIT MARQUEZ Alex Honda
RIT RABAT Tito Ducati
RIT CRUTCHLOW Cal Honda
RIT BAGNAIA Francesco Ducati
RIT ROSSI Valentino Yamaha
RIT ESPARGARO Aleix Aprilia

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SUL MOTOMONDIALE

paone_francesco[at]yahoo.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Shutterstock

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

VIDEO Moto3, GP Europa 2020: gli highlights della gara. Vittoria di Fernandez, caduta per Vietti e bandiera nera per Arenas

Classifica Mondiale MotoGP: Joan Mir a +37 su Rins e Quartararo. Titolo ipotecato