Masters 1000 Parigi-Bercy 2020: Rafael Nadal viene sconfitto in due set da Alexander Zverev

A Parigi-Bercy, per quanto riguarda il torneo ATP Masters 1000 di tennis 2020, oggi, sabato 7 novembre, si è giocata la seconda semifinale del tabellone principale di singolare maschile. La testa di serie numero 1, lo spagnolo Rafael Nadal, è stato sconfitto dal teutonico Alexander Zverev, numero 4 del seeding, che si è imposto con il punteggio di 6-4 7-5 in un’ora e 41 minuti di gioco.

Nel primo set Nadal perde il servizio nel terzo game addirittura a zero ed il teutonico è solidissimo in battuta: appena sette punti persi in cinque turni, con il tedesco che non concede alcuna possibilità di controbreak all’iberico. Nel decimo game, alla terza occasione, Zverev chiude per il 6-4 dopo 38 minuti di gioco.

Nella seconda frazione ancora il terzo game è fatale allo spagnolo, che ai vantaggi cede nuovamente la battuta. Le occasioni di break però in questo parziale fioccano: Zverev sciupa un altro break point nel quinto game e ben quattro nel settimo, invece Nadal non concretizza due possibilità nel sesto gioco. L’iberico ottiene il controbreak nell’ottavo gioco, poi seguono nove punti consecutivi del giocatore in battuta. Nell’undicesimo game il tedesco trova nuova linfa e trova il break a trenta, andando a servire per il match: alla seconda occasione il teutonico chiude per 7-5 dopo un’ora e tre minuti.

Le statistiche indicano come Zverev esca vittorioso da un match nel quale ha vinto più punti dell’avversario, 70 contro 58, ma a contare è soprattutto il 3 su 8 nel conto delle palle break sfruttate, mentre lo spagnolo chiude con 1 su 3, che non gli permette comunque l’accesso alla finale di domani.

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Alexander Zverev Masters 1000 Parigi-Bercy 2020 Rafael Nadal

ultimo aggiornamento: 07-11-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vuelta a España 2020, Richard Carapaz: “Felice della mia corsa, non abbiamo lasciato niente di intentato”

MotoGP, Andrea Dovizioso: “La scelta della gomma sarà molto importante in gara. Non parto davanti, ma neanche troppo indietro”