Golf, Callum Shinkwin si aggiudica il Cyprus Open 2020 al playoff, battuto Kalle Samooja. Lorenzo Gagli 44esimo

È appena terminato all’Aphrodite Hills Golf Resort di Paphos il Cyprus Open 2020, primo evento della storia dell’European Tour di golf sull’isola. Un finale thrilling ha consegnato il trofeo nelle mani dell’inglese Callum Shinkwin, autore di un imperioso quarto round da -8 che gli è valso il playoff con il finlandese Kalle Samooja, altrettanto incisivo in questa domenica (-7). I due giocatori sono stati in grado di ribaltare i pronostici della vigilia e giocarsi quello che per entrambi sarebbe stato il primo successo in carriera proprio agli spareggi.

Tuttavia, il finale superlativo di Shinkwin ha davvero fatto la differenza oggi. Prima il birdie alla 17 per riportarsi a -1 dal rivale, poi all’ultima buca del percorso il britannico è stato infatti in grado di registrare il secondo eagle consecutivo, dopo quello trovato ieri, che gli ha permesso il disperato aggancio al nordico sul punteggio di -20. Sempre sul par 5 della 18 i due giocatori si sono ripresentati sul tee per la prima buca di playoff e il birdie di Shinkwin, a fronte del par di Samoja, gli è valso il primo e tanto agognato titolo. 

Alle spalle dell’agguerrito duello di testa, la terza posizione è stata occupata da un terzetto di giocatori classificatisi a -18. Il gallese Jamie Donaldson, dopo un convincente avvio di fine settimana che lo aveva visto restare al vertice praticamente dall’inizio, ha infatti dovuto affrontare qualche problema in più in questo quarto round, chiuso nonostante tutto con lo score di -4 ma non sufficiente per tenere testa agli indiavolati rivali. Accanto a lui lo scozzese Robert MacIntyre e il sudafricano Garrick Higgo, entrambi con un ottimo 65 in questa domenica conclusiva.

L’unico italiano presente all’Aphrodite Hills Resort era il toscano Lorenzo Gagli, molto convincente nei primi due giri salvo poi calare nella leaderboard a causa di un opaco terzo giro. Il trentacinquenne azzurro ha chiuso il torneo oggi in 44esima piazza, replicando il 69 del venerdì e scendendo così fino al punteggio di -8 complessivo.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SUL GOLF

michele.brugnara@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: shutterstock.com

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pallamano, Serie A 2020: Conversano vince ancora, colpaccio del Fondi in coda alla classifica

Motocross, GP Trentino MX2 2020: Thomas Kjer Olsen e Jago Geerts si dividono i successi. Tom Vialle in controllo