Ciclismo: Giacomo Nizzolo svela la sua non nuova destinazione, è il Team Qhubeka Assos

Giacomo Nizzolo alla fine svelato con quale squadra correrà per il 2021. Ieri aveva creato un alone di mistero annunciando una nuova firma, senza però dichiarare la formazione nella quale sarebbe stato protagonista. Il nome è arrivato oggi, ed è quello del Team Qhubeka Assos.

Si tratta non già di un cambio di squadra, ma di un rinnovo, perché il Team Qhubeka Assos altro non è che l’attuale NTT Pro Cycling: resta dunque viva la sua fedeltà a Douglas Ryder, motore del progetto NTT che è stato salvato proprio dall’ingresso di Assos. Il suo nome va ad aggiungersi a quelli di Victor Campenaerts, Max Walscheid, Michael Gogl, Dylan Sunderland, Andreas Stokbro e Domenico Pozzovivo tra quelli già sotto contratto per il 2021.

Queste le parole del milanese classe ’89: “Ho scelto di restare perché mi sento parte di questo progetto. Qhubeka è un’organizzazione incredibile che permette di cambiare delle vite attraverso la bicicletta, e questa è una cosa grandiosa. Due anni fa ero in Sudafrica e ho visto quei bambini che ricevevano le bici, è stata una grande emozione, mi ha ispirato per la stagione ed è stato qualcosa che non scorderò mai. Sento che la squadra crede in me al 100%, e ciò mi porta delle motivazioni extra“.

Nizzolo, nel 2020, ha vinto gli Europei su strada a Plouay, dopo che tra le principali affermazioni degli scorsi anni c’erano state quelle nella classifica a punti del Giro d’Italia 2016 e la prova in linea ai Campionati Italiani dello stesso anno.

federico.rossini@oasport.it

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SUL CICLISMO

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Giacomo Nizzolo NTT Pro Cycling Team Qhubeka ASSOS

ultimo aggiornamento: 23-11-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket femminile, le migliori italiane dell’ottava giornata di A1. Beatrice del Pero incanta con 34 punti

Pentathlon, Matteo Cicinelli: “Le Olimpiadi al 2021 un’opportunità. Ma siamo preoccupati: le gare devono ripartire”