Rafael Nadal: “Vincere il Roland Garros significa tutto: questo è il campo più importante della mia vita”

Rafael Nadal ha vinto il Roland Garros 2020, demolendo il serbo Novak Djokovic con un secco 3-0 in una finale a senso unico. Lo spagnolo si è imposto per la tredicesima volta in carriera sulla terra rossa di Parigi e ha così conquistato il ventesimo titolo in uno Slam, raggiungendo lo svizzero Roger Federer in testa alla speciale classifica. Il mancino di Manacor ha alzato al cielo il trofeo e poi ha avuto a disposizione il consueto spazio per il discorso del vincitore: “Vincere qui un’altra volta è molto più di un sogno. Sono felicissimo. Sapete che è il campo più importante della mia carriera tennistica, dove mi diverto di più e ho vissuto i momenti più importanti. La situazione è comunque difficile e quindi non posso festeggiare come avrei fatto normalmente. Ringrazio gli spettatori che sono intervenuti in queste due settimane. Spero che, quando torneremo tra qualche mese, potremo celebrare questo stadio con il tutto esaurito. Ci rivediamo il prossimo anno“.

Parole di cuore da parte di Rafael Nadal rivolte a pubblico e organizzatori: “Grazie soprattutto alle persone che hanno reso possibile l’evento in un periodo difficilissimo della nostra vita. Io e Novak pensiamo che siamo fortunati a poter giocare il nostro sport: bravi agli organizzatori del Roland Garros in questa situazione complicatissima. Grazie a tutti quelli che sono alla mia panchina e a quelli che non sono potuti venire quest’anno, so quello che fate per me e senza di voi niente sarebbe possibile“. E al suo avversario di giornata: “Faccio i complimenti a Novak per la vittoria agli Australian Open e a Cincinnati, è un piacere giocare contro di te e spero di affrontarti ancora per tanti anni“.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI TENNIS

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Rafael Nadal Roland Garros 2020

ultimo aggiornamento: 11-10-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, Lewis Hamilton eguaglia il record di Michael Schumacher e ora punta al settimo Mondiale

Rafael Nadal raggiunge Roger Federer: record di 20 Slam vinti, i fuoriclasse in cima alla classifica