Ciclismo, Remco Evenepoel torna in bicicletta! Pedalata di 70 km: “Sono troppo felice, enorme spinta morale”


Remco Evenepoel è tornato a pedalare in bicicletta, a meno di due mesi di distanza dal terribile incidente patito lungo la discesa del Muro di Sormano al Giro di Lombardia. Il giovane belga è nel pieno del suo lungo percorso di riabilitazione e ieri si è rimesso in sella all’aperto. Il 20enne ha affrontato una pedalata di circa 70 km, nella zona in cui vive. L’alfiere della Deceuninck-Quick Step ha raccontato le sue emozioni: “Non posso dirvi quanto sono stato felice per la mia prima volta uscita dopo due mesi! Il tempo non era eccezionale, ma mi sono goduto ogni singolo momento di questa uscita. Ho fatto questo piccolo giro solo dopo aver parlato con i medici della squadra ed è casuale che sia successo nel giorno in cui avrei dovuto essere a Palermo con il Wolfpack per la partenza del Giro d’Italia. È un stato speciale e mi dà enorme spinta morale, mi motiva a lavorare ancora di più mentre cerco di tornare più forte. Se il tempo sarà buono, nelle prossime settimane alternerò queste uscite all’aperto con sessioni in palestra mentre continuo il mio recupero”.

 

Loading...
Loading...

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: © Sigrid Eggers | Deceuninck – Quick-Step Cycling Team UFFICIO STAMPA

Loading...

Lascia un commento

scroll to top