Tour de France, la tappa di oggi Grenoble-Méribel Col de la Loze: percorso, favoriti, altimetria. Col de la Madeleine e Col de la Loze, qui si fa la storia

È definito quasi sicuramente il tappone più importante di tutto il Tour de France 2020. Diciassettesima frazione alla Grande Boucle: entrano nel vivo le Alpi con l’arrivo in vetta a Meribel. Due soli GPM in questa giornata, ma entrambi Hors Categorie, che risulteranno decisivi in vista della classifica verso Parigi. Andiamo a scoprire la tappa nel dettaglio con percorso, altimetria e favoriti.

LIVE Tour de France 2020, tappa di oggi in DIRETTA: si ritira Bernal. Pogacar all’attacco di Roglic

PERCORSO

170 chilometri che vanno da Grenoble a Méribel. Dopo un lunghissimo tratto di pianura iniziale, saranno due gli ostacoli posti lungo il cammino, ma entrambi davvero ostici: prima il Col de la Madeleine (17,1 km con una pendenza media dell’8.4%) e poi lo spaventoso Col de la Loze (21,5 km al 7.8%), in cima al quale è posto il traguardo. Due ascese devastanti, che vanno entrambe oltre i 2000 metri di altitudine.

ALTIMETRIA

FAVORITI

Sarà scontro diretto tra i big, difficile che possa arrivare la fuga. In palio potrebbe esserci anche la Maglia Gialla: la Jumbo-Visma di Primoz Roglic fino ad ora è apparsa inattaccabile, ma Tadej Pogacar (UAE Emirates), il più performante in salita, vorrà sicuramente provarci. Ieri ha dimostrato di essere in eccellente stato di forma Miguel Angel Lopez (Astana) che potrebbe tentare l’assalto al podio fino ad ora occupato dal connazionale Rigoberto Uran (EF), come di consueto costante nelle sue scalate. Occhio anche ad Adam Yates (Mitchelton-SCOTT), Richie Porte (Trek-Segafredo) e Mikel Landa (Bahrain-McLaren), tutti e tre piuttosto pimpanti fino ad ora e pronti a sfruttare crisi altrui per scalare posizioni in graduatoria.

LA DIRETTA LIVE DEL GIRO DI TOSCANA DALLE 10.30

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tour de France 2020, Egan Bernal abbandona: il vincitore del 2019 si ritira dalla Grande Boucle

Ciclismo, Giovanni Aleotti: “Stimolante trovare Sagan alla Bora-hansgrohe. Il primo anno dovrò fare esperienza”