Tirreno-Adriatico 2020: Chris Froome paga 18’22” di ritardo! Il britannico fa ancora tanta fatica

Chris Froome è letteralmente naufragato durante la terza tappa della Tirreno-Adriatico 2020 e ha tagliato il traguardo di Saturnia con addirittura 18’22” di ritardo dal vincitore di giornata (il canadese Michael Woods) e con 18 minuti netti dagli altri big in lotta per la classifica generale (Simon Yates, Jakob Fuglsang, Aleksandr Vlasov, Geraint Thomas, Vincenzo Nibali). Il britannico ha patito le pene dell’inferno sull’estenuante Poggio Murella, una salita di 3,4 km al 7,5% di pendenza media ma con un muro di 500 metri al 15% di media e con punte del 21%. Il keniano bianco non ha sofferto soltanto in quel frangente, ma anche sui tantissimi saliscendi in provincia di Grosseto. Un vero e proprio calvario, inatteso considerando che stiamo parlando di un fuoriclasse affermato e di una tappa sì complessa a livello altimetrico, ma di certo non paragonabile a tapponi alpini o pirenaici.

Chris Froome sembra ormai un lontano parente dell’uomo capace di vincere quattro Tour de France e un Giro d’Italia con un’impresa mitologica. L’infortunio subito lo scorso anno non è mai stato pienamente recuperato, il 35enne continua a fare una grossissima fatica e non è mai più riuscito a tenere la ruota dei migliori in salita: nelle gare disputate in questo 2020 è apparso veramente distante dalle condizioni dei giorni migliori. Riuscirà davvero a recuperare per i prossimi appuntamenti? Presentarsi pimpante alla Vuelta di Spagna è un’opzione concreta oppure un sogno? Il britannico deve davvero resettare e ripartire da zero, non può essersi dimenticato di come si fa a vincere.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Chris Froome Tirreno-Adriatico 2020

ultimo aggiornamento: 09-09-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Golf, ANA Inspiration 2020: al via il secondo Major femminile. Jin-Young Ko salta la difesa del titolo, Danielle Kang a caccia della prima

Pagelle Tirreno-Adriatico 2020, terza tappa: tempismo perfetto per Michael Woods, occasione persa per l’Astana