Rally Estonia 2020: Ott Tanak detta il passo al termine del day-2 davanti a Breen e Ogier, si ritira Neuville

Ott Tanak torna grande protagonista alla ripartenza del Mondiale WRC 2020 e lancia un messaggio molto importante al resto della concorrenza in ottica iridata, dimostrando di voler rientrare prepotentemente in lotta per il titolo nonostante il passo falso di Montecarlo ad inizio stagione. L’estone della Hyundai, campione in carica ma solo quinto nella classifica generale del campionato, ha chiuso davanti a tutti la seconda giornata di gara del Rally Estonia 2020 mettendo in mostra un ottimo ritmo e soprattutto grande solidità, riuscendo a non commettere errori di rilievo nel corso delle dieci prove speciali andate in scena quest’oggi.

Il 32enne nativo di Karla, affiancato dal copilota connazionale Martin Jarveoja, si è preso la leadership della graduatoria al termine della SS3 (quindi la seconda frazione odierna) per poi non lasciarla più fino al termine del day-2 grazie ad una condotta di gara ottimale. Doppietta Hyundai provvisoria completata dalla seconda piazza del sorprendente irlandese Craig Breen, staccato di soli 11 secondi dal compagno di squadra più quotato e titolato, mentre il possibile tris del team di Alzneau è sfumato in occasione della SS7 con il ritiro del belga Thierry Neuville. Quest’ultimo ha commesso un piccolo errore di guida che si è rivelato però drammatico dal punto di vista delle conseguenze, dato che il danneggiamento di una sospensione lo ha costretto al ritiro dal Rally estone.

Terza piazza assoluta per il sempre presente Sebastien Ogier, molto bravo nella gestione di una tappa non esaltante per quanto riguarda le performance al volante della sua Toyota Yaris. Il francese, leader del campionato e 6 volte campione iridato, paga un ritardo di 28″ dalla vetta ma ha la grande possibilità domani di portare a casa un piazzamento sul podio finale che gli consentirebbe di allungare in testa alla classifica del Mondiale. Si conferma in grande crescita il rookie finnico Kalle Rovampera, quarto con la Toyota a 35″ dalla testa e a soli 6″ dal podio, mentre il britannico Elfyn Evans (Toyota) si trova solo in quinta piazza a quasi 37″ di ritardo dal leader.

CLASSIFICA OVERALL RALLY ESTONIA 2020 (SECONDA GIORNATA)

erik.nicolaysen@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Volley femminile, Supercoppa Italiana 2020: Conegliano vola in finale, Egonu e compagne schiacciano Scandicci

Canottaggio, Europei Under 23 Duisburg 2020: undici equipaggi azzurri in finale