Show Player

Nuoto, ISL 2020: Benedetta Pilato sfiderà Pellegrini e compagni dagli Energy Standard



La seconda edizione della Internation Swimming League di nuoto (regular season tra metà ottobre e metà novembre in Ungheria, semifinali a Budapest entro il 22 novembre, ultimo atto a Tokyo sotto Natale, dieci squadre e non più otto, qualche rinuncia pesante come Ledecky, per esempio, ma pure l’ingresso di Seto nel nuovo team giapponese e nuove gare, come quella sui 100 misti) vedrà nei prossimi tre mesi l’unico vero confronto mondiale in acqua tra tante (non tutte, ma quasi) star del nuoto globale.

Curiosamente ci sarà una sorta di derby italiano ripetuto più volte, visto che quasi tutti gli azzurri (tranne Orsi, agli Iron di Katinka Hosszu, e Razzetti, nella neonata squadra canadese, con la rinuncia però di Margherita Panziera) fanno parte degli Aqua Centurions, ma è proprio delle ultime ore la notizia dell’acquisizione di Benedetta Pilato da parte del team vincitore della prima edizione, cioè quello degli Energy Standard, di stanza in Turchia.

Loading...
Loading...

Nel team guidato da Federica Pellegrini in acqua e come direttore tecnico da Matteo Giunta sono già presenti Martina Carraro e Arianna Castiglioni, e così Pilato è finita nella squadra più forte di tutte e avrà come capitana una certa Sarah Siostroem, oltre che Le Clos e Manaudou, tra gli altri, come compagni. La Pilato potrà confrontarsi, seppur in vasca da 25m, con colei che la sconfisse di un niente ai Mondiali 2019, ovvero la campionessa iridata dei 50 rana (nonché olimpica sui 100) Lilly King. E si riproporrà anche la sfida a tre tutta italiana, che varrà due biglietti a Tokyo 2020, ma in altri contesti, tra Pilato, Carraro e Castiglioni. 

Peccato solo per l’assenza di gare sul mezzofondo a stile, che potrebbero essere però inserite nel programma della prossima stagione. Ulteriore interesse per una manifestazione che diventerà l’unica globale nel 2020 tra le corsie… 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI NUOTO

gianmario.bonzi@gmail.com

Twitter: @gianmilan76

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pentaphoto 

 

Loading...

Lascia un commento

scroll to top