Show Player

Lotta, Frank Chamizo: “Finalmente sono tornato in Italia, la materassina comincia a mancare davvero”


Foto LPS/Luigi Mariani Roma, 15 febbraio 2020, CONTATTO LOTTA Campionato Europeo Senior di Lotta - Day 6 Nella foto: F. Chamizo Marq (ITA) category FS 74 kg LivePhotoSport - World Copyright


Frank Chamizo è tornato in Italia dopo aver trascorso, suo malgrado, diversi mesi negli Stati Uniti, per le ben note problematiche legate al coronavirus. Un ritorno che merita una lunga intervista al lottatore classe 1992 che spiega questo suo 2020 sotto molteplici punti di vista. “Ho deciso di rimanere negli States perché in Italia la situazione era pesante – spiega a Fijlkam.it – Questa situazione del Covid è un qualcosa che ci ha segnato tutti quanti. Ho fatto la quarantena lì come tutti. Mi sono allenato a casa, come potevo. Ora sono rientrato e ho ritrovato la mia famiglia italiana: mi ci voleva. Sono stato via sei sette mesi e mi sento carico per ricominciare”. 

Come spiega l’atleta di origini cubane, la situazione al di la dell’Oceano non è stata semplice in questi mesi: “Non sono degenerate le cose, ma dipende da situazione a situazione. Il Covid ha colpito l’America, certo, però ci sono stati tutti i procedimenti e gli accorgimenti, le persone hanno fatto la quarantena. È un po’ diverso rispetto a come venivano riportate le notizie nelle quali sembrava che ognuno facesse come voleva”. 

Loading...
Loading...

Durante questo lungo periodo Chamizo ha anche affrontato l’incontro con lo statunitense Kyle Dake, In Texas si sono dati battaglia fino all’ultimo respiro. Risultato 4-3 in favore del padrone di casa. “Quell’incontro è stato voluto dal pubblico sin da quando è venuto qui a Roma per una gara alla quale io non ho partecipato. Si era già creata l’atmosfera. Poi, quando ero qui a Miami mi hanno contattato, un mese prima, per fare l’incontro. Non ero in grandissima forma, ma sono stato comunque contento di allenarmi con un obiettivo, in un periodo come quello che stavamo vivendo, e soprattutto di poter salire sulla materassina”.

Dopodiché Frank è tornato in Italia ed insieme ai suoi compagni di nazionale si sta allenando in un luogo tutto particolare, ovvero la pineta dell’Adventure Park di Ostia:“Mi trovo molto bene, mi piace fare questo allenamento all’aperto e lo stiamo svolgendo bene. Siamo attrezzati per completare la preparazione, la materassina tuttavia comincia a mancare davvero.”. La situazione è molto particolare e non facile per un atleta che vive di gare e di materassina. “Onestamente? Sto impazzendo. Non so come compensare le mie giornate, mi alleno e mi diverto sì, ma sono disorientato. Non sappiamo quando iniziano le gare né quali sono i progetti futuri”. 

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto:  Campionato Europeo Senior di Lotta – Day 6

Loading...

Lascia un commento

scroll to top