LIVE Cantù-Olimpia Milano 62-102, Supercoppa Italiana basket in DIRETTA: l’Armani Exchange domina in lungo e in largo e sfonda per la terza volta quota 100 punti!

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DI CANTU’-MILANO

20.42 La nostra diretta live termina qui, grazie per averci seguito, buon proseguimento di serata a tutti i lettori di OA Sport.

FINISCE QUI! L’Olimpia Milano domina in lungo e in largo e sfonda quota 100 per la terza partita consecutiva su tre giocate in Supercoppa.

62-102 Cinciarini da tre, per la terza volta su tre partite di Supercoppa l’Olimpia Milano sfonda quota 100, una squadra di altra categoria rispetto agli avversari affrontati in questa prima fase della stagione.

62-99 TRIPLA di Moretti.

62-96 Pecchia in penetrazione.

60-96 Leday dal post basso.

60-94 Pecchia pesca il taglio di Bayehe che va a schiacciare, Messina chiama time out leggermente innervosito.

58-94 TRIPLA di Thomas, primo canestro su azione in tre partita per la nuova ala di Cantù.

55-94 Liberi di Johnson.

3’35” per chiudere un match mai in discussione sin dal primo tempo, Milano in bonus, ancora nessun fallo per Cantù nell’ultimo periodo.

53-94 Leday in sospensione a centro area.

53-92 Johnson da tre.

50-92 Assist di Shields per Tarczewski.

50-90 Johnson semina Moretti e appoggia al tabellone.

48-90 Gran palla di Datome che pesca Moretti sotto canestro.

Moretti sbaglia da tre sulla sirena dei 24 secondi.

48-88 Liberi di Donte Thomas.

Time out chiamato da Ettore Messina dopo 4 minuti trascorsi nel quarto quarto.

46-88 TRIPLA di Shields, la dodicesima su 17 per Milano, sopra il 70%.

46-85 Ancora Biligha su assist di Datome.

46-83 Primi due punti della partita per Paul Biligha.

Procida sbaglia la sua quarta tripla su quattro della partita.

Inizia il quarto e ultimo quarto.

Top-scorer: Kevin Punter (Milano) 17 punti, Maarten Leunen (Cantù) 10 punti.

46-81 Johnson chiude il terzo quarto con tre liberi.

43-81 Schiacciata di Shields che chiude la transizione dell’Olimpia, massimo vantaggio, +38.

43-79 Shields in sospensione.

43-77 2/2 Leday che va in doppia cifra, 10 punti.

Leday si allaccia con Pecchia sotto canestro, due liberi per Milano.

43-75 Liberi di Andrea Pecchia.

Fallo di sfondamento di Donte Thomas, possesso Armani.

41-75 Gancio di Leday, 2’44” per chiudere il terzo quarto. 3-3 i falli.

68% la percentuale dell’Armani Exchange sulle triple (11/16).

41-73 TRIPLA di Andrea Cinciarini.

41-70 2/2 Smith.

Fallo di Cinciarini su Smith e viaggio in lunetta per il play di Cantù.

39-70 3/3 Punter a cronometro fermo, 3-2 i falli con 3’50” da giocare nel terzo periodo.

Infrazione dei 24 per l’Acqua San Bernardo, palla in mano a Milano.

39-67 50% Procida a cronometro fermo, ora l’extra possesso per Cantù.

Fallo antisportivo di Micov su Procida.

38-67 Tarczewski protegge sotto canestro, batte Kennedy e appoggia un comodo lob.

38-65 Tripla comoda per Micov dall’angolo, time out Pancotto a metà terzo periodo sul +27 in favore dell’Olimpia.

Stoppata di Tarczewski su Kennedy in entrata, rimessa Cantù.

38-62 2/2 Micov, 2-1 il conto dei falli con 6’36” da giocare nel terzo quarto.

Nuovo viaggio in lunetta per Micov.

38-60 TRIPLA di Leunen, in precedenza due punti per Kaleb Tarczewski.

35-58 Kennedy appoggia al vetro il -23.

33-58 1/2 Micov.

Fallo di Leunen su Micov e liberi per l’ex Cantù e Galatasaray.

33-57 Due liberi di Kennedy.

31-57 Brooks apre lo score del secondo tempo con una tripla, la terza su tre per il numero 32 fino a qui in partita.

Woodward si prende una tripla oltre i 24 secondi, palla all’Olimpia, 8’28” sul cronometro.

Punter cerca Micov sotto canestro, il numero 5 dell’Olimpia non controlla, rimessa Cantù.

Il migliore fino a qui è Kevin Punter, 3/4 da 2 e 2/3 da 3 con 14 punti.

INIZIA IL SECONDO TEMPO!

19.46 A tra poco per il secondo tempo di Cantù-Olimpia Milano su OA Sport.

19.43 Finisce il primo tempo al PalaDesio con l’Olimpia Milano avanti di 23 sull’Acqua San Bernardo Cantù. Questi numeri dei primi due quarti di partita: Cantù 4/10 da 2, 7/21 da 3, 2/3 i liberi. Milano 10/21 da 2, 8/11 da 3 e 10/10 i liberi. Top-scorer Punter per l’Armani Exchange con 14 punti, Leunen per Cantù con 7.

31-54 TRIPLA di Micov, su assist di Shields, 8/11 per l’Olimpia da tre.

31-51 2/2 Leday, +20 Milano che è riuscita a non commettere falli per più di 8 minuti nel secondo quarto dopo aver speso i primi quattro nel primo minuto e mezzo del periodo.

Fallo di Johnson su Moretti, anche Cantù esaurisce il bonus.

31-49 Moretti segna da tre uscendo dai blocchi, gli uomini di Messina non sembrano mai sbagliare dall’arco.

31-46 Tarczewski inchioda a canestro un tiro dall’angolo mandato sul ferro da Punter, per il numero 15 finora 8 punti e 5 rimbalzi.

31-44 TRIPLA di Punter dal palleggio, Milano prova a scappare, +13.

31-41 Kennedy va sopra il ferro, in precedenza due punti di Tarczewski, ancora +10 Armani Exchange con 3’29” a fine secondo periodo.

29-39 Smith in sospensione.

27-39 Kevin Punter in penetrazione, primo giocatore in doppia cifra del match, 11 punti per lui.

27-37 TRIPLA di Brooks!

Passi di Kevin Punter, Cantù riconquista il possesso.

Time out chiamato da Pancotto dopo quattro minuti giocati nel secondo quarto.

27-34 Rodriguez da tre! Milano torna a +7, 5 punti per il “Chacho” fin qui, 1/1 da tre.

27-31 Punter ristabilisce subito le distanze.

27-29 TRIPLA di Leunen su un piede!

24-29 Alley oop di Rodriguez chiuso da Leday.

24-27 Kennedy lotta sotto canestro.

22-27 TRIPLA di Brooks in sospensione.

Milano ha già esaurito il bonus con 8’31” da giocare nel secondo periodo.

22-24 Dentro il libero supplementare, -2 Acqua San Bernardo.

21-24 TRIPLA di Leunen che subisce anche fallo, potenziale gioco da 4!

Inizia il secondo quarto!

Finisce il primo quarto! Top-scorer Punter (Milano 7 punti), Johnson (Cantù 6 punti).

18-24 Tripla di Johnson in chiusura di primo quarto.

15-24 Moretti appoggia al tabellone.

15-22 Liberi di Moretti, Cantù in bonus.

Woodward prova dall’arco ma sbaglia, contatto tra tra Datome e Leunen a rimbalzo con l’arbitro che assegna la rimessa in favore dell’Armani Exchange scatenando le proteste della panchina canturina.

15-20 JOHNSON da TRE, con la mano di Datome in faccia, -5 Cantù.

12-20 Micov in penetrazione.

12-18 TRIPLA di Smith, Cantù si riporta sotto, Messina chiama il primo time out della partita.

9-18 50% Thomas a cronometro fermo, 3’18” alla fine del primo quarto, 4-4 i falli.

8-18 2/2 Leday, ala classe 1994 uscito da Virginia Tech.

Procida prova dall’arco ma trova solo il primo fermo, sulla transizione fallo di Kennedy su Leday, liberi.

8-16 TRIPLA di Woodward.

5-16 2/2 per l’ex guardia della Stella Rossa, già arrivata a 7 punti.

Punter in lunetta.

5-14 Rimbalzo e tiro on sospensione con ausilio del tabellone di Woodward.

Rimbalzo di Shields dopo un semi-gancio sbagliato da Bayehe, Milano è già in doppia cifra di vantaggio con 5’47” sul cronometro, 2-2 il conto dei falli.

3-14 Tarczewski dal post basso.

3-12 Persa di Cantù e Punter vola a schiacciare indisturbato.

3-10 2/2 Tarczewski.

Bayehe commette fallo su Tarczewski mandando in lunetta il centro dell’Armani Exchange, primo time out chiesto dalla panchina di Cantù.

3-8 PUNTER DA TRE! 8’00” sul cronometro del primo quarto.

3-5 La Torre risponde subito dall’arco.

0-5 TRIPLA di di Shields dall’angolo.

0-2 Rodriguez in penetrazione appoggia al tabellone i primi due punti della partita.

1′ INIZIA LA PARTITA!

18.57 CANTU’: Thomas, Smith, La Torre, Bayehe, Johnson.

18.52 OLIMPIA MILANO: Rodriguez, Punter, Shields, Brooks, Tarczewski.

18.50 ARBITRI: Roberto Begnis, Dario Morelli, Giulio Pepponi.

18.45 L’attuale classifica del girone A, quello tutto lombardo vede l’Olimpia Milano in testa con 2 vittorie su 2, segue Brescia con una vittoria nell’unica gara fino ad ora giocata (76-75 sul campo di Cantù), chiudono Varese con una sconfitta su una gara giocata (110-77 con Milano), e Cantù con 2 sconfitte su 2.

18.40 I giocatori dell’Olimpia Milano in fase di riscaldamento:

18.35 Nella prima uscita, anticipata al 27 agosto per permettere all’Olimpia Milano di chiudere il girone di Supercoppa prima del quadrangolare di Kaunas sotto l’egida dell’Eurolega, gli uomini di Messina si erano imposti con un netto 101-71 sulla squadra allenata da Cesare Pancotto.

18.30 Buonasera amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Acqua San Bernardo Cantù-AX Armani Exchange Olimpia Milano, terza gara per le due squadre nella Supercoppa Italiana 2020 di basket targata Eurosport.

Basket, Supercoppa Italiana 2020: seconda giornata con Cantù-Milano e Brescia-Varese nel girone ABasket, Supercoppa Italiana 2020: Virtus Bologna e Reggio Emilia per la vetta, la Fortitudo deve rialzarsi

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI VIRTUS BOLOGNA-REGGIO EMILIA

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI FORTITUDO BOLOGNA-CREMONA

Buonasera a tutti i lettori di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Acqua San Bernardo Cantù-AX Armani Exchange Olimpia Milano, match valido per la seconda giornata (anche se di fatto per Cantù e Milano questa sarà la terza partita nella competizione) della Eurosport Supercoppa Italiana 2020 di basket. 

Dopo le due straripanti prime uscite l’Olimpia Milano di coach Ettore Messina sfida per la seconda volta Cantù dopo il match di esordio del 29 agosto, anticipato per permettere al club meneghino di chiudere il girone di Supercoppa prima del 12 settembre, quando i biancorossi saranno impegnati nel “We’re back preseason tour” di Eurolega (quadrangolare a Kaunas che vedrà Datome e compagni contrapposti ai padroni di casa dello Zalgiris, al Panathinaikos e all’Efes Istanbul). In entrambi i primi due match di questa Supercoppa Milano ha mostra una preprazione avanzata e un roster quantitativamente e qualitativamente superiore agli avversari sfondando in entrambe le occasioni quota 100 punti, 101-70 contro Cantù e 110-77 nell’ultima gara giocata in casa di Varese con 19 punti e 2 rimbalzi di Kevin Punter e 17 e 4 di Riccardo Moraschini.

L’Acqua San Bernardi Cantù di coach Cesare Pancotto ha invece trovato un doppio zero; dopo la “goleada” subita da Milano, i biancoblù hanno ceduto sul fotofinish anche alla Germani Brescia di coach Vincenzo Esposito dopo aver condotto la gara per quasi tre-quarti. 75-76 il beffardo finale deciso da una tripla di Tyler Kalinoski. Per la squadra del presidente Allievi e del g.m. Della Fiori buoni segnali sono arrivati da Andrea Pecchia (18 punti e 2 rimbalzi), e dai nuovi arrivi Sha’markus Kennedy e James Woodward (12 e 7 il primo, 11 e 5 il secondo). La classifica del girone A, quello tutto lombardo vede ora Milano prima con 4 punti, Brescia seconda con 2 e Varese e Cantù ancora ferme a 0. Solo la prima del gruppo accederà alla Final Eight di Supercoppa. Avendo dunque già abbandonato qualsiasi velleità di classifica, coach Pancotto dovrà sfruttare queste restanti gare come preziosi test-match in vista dell’esordio in campionato, che per Cantù sarà il 27 settembre in casa della Virtus Bologna.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE testuale di Acqua San Bernardo Cantù-AX Armani Exchange Olimpia Milano, si giocherà a porte chiuse al PalaDesio nonostante sembrava ci fosse in un primo momento la possibilità di giocare a capienza ridotta, poi non concretizzatasi;  palla a due prevista per le ore 19.00, buon divertimento!

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket, Supercoppa Italiana 2020: l’Olimpia Milano supera ancora quota 100 punti e domina contro Cantù

Basket, Supercoppa Italiana 2020: Burns regala un’altra vittoria nel finale a Brescia, Varese non si sblocca