Giro Rosa 2020: la Trek-Segafredo domina la crono a squadre. Elisa Longo Borghini prima maglia rosa

Dopo il recente passaggio della Tirreno Adriatico, la Maremma toscana e la città di Grosseto si sono quest’oggi dipinti nuovamente di gesta di grande ciclismo. Ad infiammare il circuito cittadino sono state le ragazze impegnate nella prima frazione del Giro d’Italia femminile 2020. A trionfare, nella cronometro a squadre di apertura, è stata la Trek-Segafredo, che ha regalato alla sua leader Elisa Longo Borghini la prima maglia rosa.

C’era tanta attesa per la prima delle nove frazioni dell’evento ciclistico femminile più importante del Bel Paese e le ragazze hanno subito regalato grandi sorprese. Nella prova, che si è disputata appunto su un circuito di 18.5 km completamente interno a Grosseto, ben tre formazioni sono giunte in soli 5 secondi, con la vittoria che è stata in sospeso fino all’ultimo rilevamento utile.

Oltre alla già citata Trek Segafredo, capace di concludere la prova in 20’05”, sul podio anche la Mitchelton-Scott (terza in 20’10”), che era stata per moltissimo tempo al comando della classifica provvisoria della corsa, mentre, alle spalle della Trek, beffate di un soffio, le ragazze della Boels Dolmans, seconde in 20’07. 

Per Elisa Longo Borghini, in vista dei verdetti delle tappe più proibitive di questo Giro, giungono quindi fin da subito gli onori e gli oneri della Maglia Rosa, che l’azzurra sembra avere intenzione di provare a tenere quanto più a lungo possibile, magari fino all’arrivo finale, previsto per il 19 settembre in quel di Motta Montecorvino.

michele.giovagnoli@oasport

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tirreno-Adriatico 2020: Simon Yates sbaraglia la concorrenza, tappa e maglia a Sassotetto. Settimo Masnada

Classifica Tirreno-Adriatico 2020, quinta tappa: Simon Yates in maglia azzurra. Masnada 5° a 54”, Nibali a quasi 6′