Giro d’Italia 2020 in tv, Alessandra De Stefano e Gigi Sgarbozza tornano al Processo alla tappa! Novità Gianni Bugno

Due titoli mondiali nella prova in strada dei professionisti nel 1991 e nel 1992, 72 successi parziali, nove vittorie di tappa al Giro d’Italia e la magica firma del ’90 nella Corsa Rosa, senza considerare i quattro sigilli nelle stage del Tour de France e i due nella Vuelta a España. Un palmares arricchito anche dai trionfi nella Milano-Sanreemo, nel Giro delle Fiandre, nella Milano-Torino e nel Giro dell’Emilia.

Ci si riferisce a Gianni Bugno che, quest’anno, sarà una delle grandi novità in casa RaiSport per il racconto del Giro 2020 che prenderà il via sabato 3 ottobre: 21 tappe nelle quali vi sarà anche Gianni al fianco della prima voce Andrea De Luca. Una programmazione in grande stile quella della tv di Stato. Come hanno annunciato il direttore di RaiSport Auro Bulbarelli e il responsabile del ciclismo Alessandro Fabretti, previste tutte in diretta, con una programmazione che dal mattino proseguirà senza soluzione di continuità o quasi fino a notte.

Bugno però non sarà l’unico elemento innovativo, visto che nelle vesti di commentatore potrebbe esserci un altro che la Maglia Rosa l’ha portata più che degnamente in passato, ovvero Damiano Cunego (2004). Novità o, per meglio dire, ritorni per quanto concerne il Processo alla Tappa. Vi potrebbe essere infatti nuovamente Alessandra De Stefano a condurre il celebre approfondimento dopo ogni singola tappa, coadiuvata dalla voce inconfondibile di Gigi Sgarbozza. Non resta che godersi lo spettacolo.

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giro Rosa, la corsa a tappe femminile perde lo status di corsa World Tour

Dove passa il Giro d’Italia 2020? Percorso, paesi, città, regioni e province attraversate