Ciclismo, Mondiali 2020: le 2 salite di Imola metro per metro, tutte le pendenze dettagliate e le altimetrie. Percorso durissimo!

Domenica 27 settembre andrà in scena la prova in linea dei Mondiali 2020 di ciclismo. Sarà Imola a ospitare la rassegna iridata, gli organizzatori sono riusciti a imbastire l’evento in appena tre settimane, visto che l’UCI ha assegnato la kermesse soltanto a inizio settembre, dopo che Aigle-Martigny (Svizzera) si era chiamata fuori all’ultimo minuto. La cittadina romagnola farà da contorno alla lotta per la maglia arcobaleno, la quale si consumerà su un circuito particolarmente esigente ed impegnativo di 28,8 km da ripetere per ben nove volte: un totale di 258,2 km prima di conoscere chi sarà il nuovo Campione del Mondo.

Il tracciato sarà caratterizzato da due salite estremamente complicate e che faranno la differenza, anche perché si faranno sentire nelle gambe dopo averle affrontate per così tante volte. La prima ascesa è quella di Mazzolano e incomincia al sesto chilometro: è lunga 2,8 km, ha un dislivello di 166 metri e una pendenza media del 5,9% per giungere ai 293 metri s.l.m. di Ca’ Santa Lucia. Il primo chilometro è letteralmente infernale: pendenza media del 9,6%, nei 600 metri centrali non si scende mai sotto al 10% (13% tra i 300-400 metri, 11,7% nei 100 metri successivi, 10% tra 400-500, poi 11,1% e 11,6% nei 200 metri finali di questo tratto). Abbiamo poi 500 metri al 7,2% di pendenza media, successivamente la salita spiana ed è decisamente più pedalabile: 3,2% tra 1,5 e 2 km, poi si scende a 1,5% per giungere in cima.

Dalla vetta della salita di Mazzolano mancano 20 km al traguardo. Inizia una discesa di 5,4 km che conduce all’imbocco dell’ascesa di Cima Gallisterna. Si tratta di una salita di 2,7 km con una dislivello di 173 metri e una pendenza media del 6,4%. I primi 800 metri sono relativi abbordabili, caratterizzati da una pendenza del 3-4%. Poi si scatena l’inferno: 1,3 km al 10,9% di pendenza media. Il tratto centrale del Gallistera è per cuori forti, bisogna avere una gamba d’acciaio in quel frangente: primi 100 metri al 9,4%, poi 100 metri al 12,8% e i successivi 100 metri al 13,6%. Non c’è un momento di tregua, perché la situazione non cambia: 12% tra 300 e 400, 11% tra 400 e 500, 11,2% tra 500 e 600, 11,9% tra 600 e 700. i ciclisti hanno affrontato 600 metri da brividi, per i successivi 200 metri si scende appena sotto al 10% di pendenza (9,6% e 9,4%), per poi dovere fare i conti con una rampetta al fulmicotone: 200 metri costantemente al 12,7%. Gli ultimi 200 metri del tratto centrale di questa salita sono al 9,9% e al 6%. A quel punto 300 metri in discesa, prima di 200 metri al 4,5% che conducono al GPM.

Dalla Cima Gallisterna mancano 11,9 km al traguardo. Discesa fino agli ultimi 2 km, poi si arriva alla Variante Alta e si entra nell’Autodromo intitolato ad Enzo e Dino Ferrari, dove conosceremo chi indosserà la maglia arcobaleno per i prossimi dodici mesi. Il percorso prevede dunque due salite brevi ma molto impegnative per un totale di circa 5000 metri di dislivello. Di seguito tutte le altimetrie dettagliate dei Mondiali 2020 di ciclismo (questo percorso verrà affrontato anche dalle donne, ma le ragazze si cimenteranno in appena cinque tornate).

ALTIMETRIE SALITE MONDIALI CICLISMO IMOLA 2020:

 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Mondiali ciclismo 2020

ultimo aggiornamento: 23-09-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ciclismo, Mondiali 2020: i convocati dell’Italia ai raggi X. Possibile un triumvirato Nibali, Ulissi, Masnada

Giro d’Italia 2020, chi ci sarà e chi no. Nibali, Thomas, Yates, Fuglsang, ma anche Pozzovivo e Kruijswijk. Froome alla Vuelta