Ciclismo, Diego Ulissi vince la prima tappa del Giro di Lussemburgo. Torna al successo dopo un anno

Diego Ulissi ha vinto la prima tappa del Giro del Lussemburgo 2020, 133,5 km con partenza e arrivo nella capitale del Granducato. Il capitano della UAE Emirates ha attaccato sullo strappo finale e poi allo sprint ha regolato gli altri uomini del gruppetto che si era selezionato. Il livornese ha avuto la meglio sul belga Amaury Capiot (Sport Vlaanderen-Baloise) e sul rumeno Eduard-Michael Grosu (Nippo Delko One-Provence). Il toscano era tra i grandi favoriti della vigilia e non ha deluso le aspettative, riuscendo ovviamente anche a indossare la maglia di leader della classifica generale. Il 31enne è tornato al successo dopo oltre un anno, il 21 luglio 2019 si impose nel Test Olimpico di Tokyo, dopo aver già messo la firma sul GP di Lugano e sulla classifica generale del Tour di Slovenia. Domani andrà in scena la seconda frazione delle cinque in programma: 161 km abbastanza mossi da Remich a Hesperange.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Diego Ulissi

ultimo aggiornamento: 15-09-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGP, Franco Morbidelli ha problemi allo stomaco: niente test a Misano

Giro Rosa 2020, Marianne Vos bissa a Terracina ed è la nuova maglia ciclamino