Show Player

Tennis, cancellato il Masters 1000 di Madrid a causa dell’emergenza Covid-19



La notizia era nell’aria ormai da tempo, l’ufficialità è arrivata pochi minuti fa: cancellato il Masters 1000 di Madrid. Il torneo che si gioca generalmente a maggio era stato riprogrammato a settembre proprio a causa della pandemia. Gli organizzatori, però, hanno ritenuto non ci siano le condizioni per far disputare l’evento in sicurezza.

Il presidente dell’Atp, Andrea Gaudenzi, ha comunque ringraziato quanti hanno lavorato per consentire lo svolgimento del torneo: “Condividiamo la delusione per il fatto che il Mutua Madrid Open non potrà svolgersi quest’anno. Le circostanze relative a COVID-19 sono in continua evoluzione e continuiamo a seguire le indicazioni delle autorità locali nel nostro processo decisionale. Vorrei ringraziare gli organizzatori del torneo Mutua Madrid Open per i loro sforzi per organizzare l’evento di quest’anno, che includeva la riprogrammazione delle loro date da maggio a settembre, e non vediamo l’ora del successo dell’evento nel 2021“.

Loading...
Loading...

Steve Simon, presidente della WTA, non nasconde la sua delusione per la decisione che sono stati costretti a prendere gli organizzatori del Masters 1000 di Madrid: “Siamo delusi che il Mutua Madrid Open non si terrà quest’anno ma siamo orgogliosi della dedizione di Feliciano e dell’intera squadra del torneo, che hanno lavorato instancabilmente per considerare e facilitare tutti possibili alternative per far accadere il torneo quest’anno. Sappiamo quanto sia amato questo evento per uomini e donne combinato per i fan, soprattutto con l’anticipazione del ritorno del Tour, ma restiamo vigili per garantire che la salute e la sicurezza rimangano la nostra priorità assoluta per tutti “.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DEL TENNIS

salvatore.serio@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top