MotoGP, Andrea Dovizioso: “Il mio feeling con la moto è buono, sto migliorando e mi sento a mio agio in frenata”

Per Andrea Dovizioso il venerdì del Gran Premio della Repubblica Ceca è andato in archivio con il sesto tempo nella FP1 e il quindicesimo nella FP2. Cionondimeno, il trentaquattrenne della Ducati è sembrato voler lavorare maggiormente sul passo, soprattutto nel pomeriggio, lasciando perdere il time attack. È stato davvero così? Queste le dichiarazioni rilasciate dal centauro forlivese al termine della giornata odierna al sito ufficiale della Ducati.

“E’ stata una giornata un po’ strana perché ci siamo dovuti confrontare con condizioni della pista particolari, dove la prestazione delle gomme tende a calare molto. Credo che dovremo tutti lavorare in maniera diversa rispetto al solito, per cercare di essere costanti il più possibile in gara”. Effettivamente Dovizioso aveva già annunciato durante la conferenza stampa di ieri che l’aderenza a Brno è sempre un’incognita e sarebbe stato necessario scoprire quale sarebbe stata la risposta delle nuove gomme.


Tuttavia, al di là di questa problematica, quali sono le sensazioni dopo la giornata odierna? “In generale, il mio feeling con la moto è buono, sta migliorando turno dopo turno e mi sento molto a mio agio in frenata. Oggi non ho messo la gomma morbida, ma al momento la priorità è concentrarsi sulla messa a punto in vista della gara”. Dunque Andrea ha confermato che quest’oggi non è stato cercato in alcun modo il tempo, indice di come si sia lavorato in ottica passo che, per inciso, non è affatto dispiaciuto.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SUL MOTOMONDIALE

paone_francesco[at]yahoo.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Shutterstock

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGP, Aleix Espargaró: “Mi piace correre a Brno, ma il tracciato andrebbe riasfaltato”

F1, Lewis Hamilton: “Soddisfatto della mia giornata, possiamo migliorare ancora…”