Seguici su

Formula 1

F1, Racing Point e Renault sfidano Verstappen per il terzo gradino del podio

Pubblicato

il

Al termine delle qualifiche del GP 70° Anniversario sono tre le squadre che si contendono l’ultimo gradino del podio alle spalle delle due Mercedes dell’inglese Lewis Hamilton e del finnico Valtteri Bottas. L’australiano Daniel Ricciardo con Renault e le due Racing Point del canadese Lance Stroll e del tedesco Nico Hulknberg appaiono come i principali rivali della Red Bull dell’olandese Max Verstappen. Quest’ultimo, secondo nel GP d’Inghilterra della scorsa settimana, ha l’occasione di confermarsi a podio, una missione che sembra meno scontata del solito.

Nelle prove libere di ieri le due Racing Point hanno mostrato un ottimo passo gara e si candidano come seconda forza del gruppo anche se ben lontana dalle Mercedes. Stroll ed Hulkenberg, sostituto nelle due prove inglesi del messicano Sergio Perez, sembrano ritrovarsi nella stessa situazione di Budapest quando, dopo le qualifiche, riuscirono a monopolizzare la seconda fila dello schieramento. In occasione della sessione odierna Verstappen e Ricciardo hanno rovinato la ‘doppietta’ delle Racing Point’, al terzo posto con Hulkenberg ed al sesto con Stroll.

[sc name=”banner-app-2020″]

Anche Ricciardo potrebbe dire la sua nel quinto round stagionale. Il nativo di Perth ha mostrato un discreto passo gara nelle FP2 di ieri pomeriggio, un ritmo leggermente inferiore solo alle due Racing Point. Sono dunque tre le auto che si contenderanno l’ultima piazza sul podio in un Gran Premio tutto da vivere.

[sc name=”banner-article”]

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SULLA F1

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *