Seguici su

Formula 1

F1, Ferrari guarda alla prossima gara. Mattia Binotto: “GP Spagna probante, l’obiettivo non cambia”

Pubblicato

il

La Ferrari è parsa in crescita durante il GP del 70° Anniversario, Charles Leclerc ha conquistato un positivo quarto posto (frutto di pura prestazione, senza l’aiuto di particolari episodi di gara) e la monoposto è sembrata meno lacunosa di quanto si era visto nei primi quattro appuntamenti della stagione. Il monegasco, già capace di conquistare due podi in questa tormentata stagione, ha portato ottimismo all’interno del Cavallino Rampante: non si può festeggiare per un piazzamento fuori dalla top-3, la macchina è sofferente ma intanto c’è stato un piccolo passo in avanti rispetto all’inizio del campionato.

[sc name=”banner-app-2020″]

Non c’è tempo per riposarsi perché nel weekend del 14-16 agosto si disputerà il GP di Spagna, sesta tappa del Mondiale F1 2020 che va in scena sul circuito di Barcellona, dove in inverno si sono disputati i test invernali. Mattia Binotto, team principal della Ferrari, si è già proiettato verso il prossimo fine settimana e cerca di essere ottimista, come traspare dalle dichiarazioni rilasciate tramite il sito ufficiale del Cavallino Rampante: “Ora ci aspetta subito un nuovo banco di prova su su un tracciato molto probante come quello di Montmelò, dove nei test invernali eravamo stati in difficoltà. L’obiettivo non cambierà: migliorare la prestazione, sia in qualifica che in gara, e raccogliere il massimo dei punti con entrambi i piloti“.

[sc name=”banner-article”]

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI F1

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *