Show Player

F1, Charles Leclerc a rischio penalità per unsafe release. Ecco cosa è successo



Non si può negare che siano state delle qualifiche con il segno “+” per Charles Leclerc. Il monegasco della Ferrari, puntando su un assetto molto scarico, ha conquistato la seconda fila del GP di Gran Bretagna, quarto round del Mondiale 2020 di F1, preceduto dalle due Mercedes di Lewis Hamilton e di Valtteri Bottas e dalla Red Bull di Max Verstappen.


Il 22enne del Principato ha saputo interpretare molto bene il time-attack e, tenuto conto del pacchetto a disposizione, è riuscito a massimizzare la sua prestazione con una Ferrari tutt’altro che performante. Tuttavia ci potrebbe essere una doccia gelata per Charles. L’alfiere del Cavallino Rampante, infatti, è finito sotto investigazione per unsafe release: nelle fasi concitate del time-attack, il monegasco è uscito dai box, mentre stava transitando in pit-lane la Racing Point del canadese Lance Stroll, il quale è stato costretto a frenare bruscamente per evitare l’impatto. Una manovra che potrebbe costare una multa al team o anche tre posizioni in griglia di partenza al racing driver, guardando ai precedenti. Spetterà alla Race Direction prendere una decisione.

Loading...
Loading...

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DELLA F1

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top