Show Player

Pallanuoto, Metanopoli verso il ripescaggio tra gli uomini, torneo femminile con otto squadre



Secondo quanto scritto da Waterpolo People, oggi, venerdì 3 luglio, dovrebbe tenersi un Consiglio Federale che potrebbe dipanare la matassa delle partecipanti al massimo campionato maschile e femminile di pallanuoto. Sono tre le autoretrocessioni accertate: la Canottieri Napoli nella A1 maschile e Rapallo e Milano nella A1 femminile.

In Serie A1 maschile il programma a 14 squadre sarà salvo dopo il ripescaggio del Metanopoli, in modo da lasciare il medesimo format per la stagione regolare, mentre i play-off saranno riservate alle prime quattro, con semifinali al meglio delle tre partite e finali al meglio delle cinque. La Coppa Italia si giocherà a settembre.

Loading...
Loading...

In Serie A1 femminile invece si profila un campionato ad otto squadre con blocco delle retrocessioni per ripristinare il format a 10 squadre dalla stagione successiva, ed anche in questo caso i play-off saranno riservate alle prime quattro, con semifinali e finali. Anche per le donne la Coppa Italia verrà disputata a settembre.

LA SITUAZIONE DELLE AUTORETROCESSIONI

SERIE A1 MASCHILE

Canottieri Napoli ha scelto l’autoretrocessione e ripartirà dall’A2

SERIE A1 FEMMINILE

Rapallo ha scelto l’autoretrocessione e ripartirà dall’A2
Milano ha scelto l’autoretrocessione e ripartirà dall’A2

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Claudio Bosco LPS

Loading...

Lascia un commento

scroll to top