Show Player

Tennis, Stefanos Tsitsipas: “Sono lo stesso di sei anni fa. Oggi i giocatori sono tutti molto aggressivi, potenti da fondo”



Stefanos Tsitsipas attende il ritorno del tennis, quello vero, del circuito professionistico, e nel frattempo si racconta. In particolare, parlando con El Tiempo, ha avuto modo di affrontare numerosissimi argomenti legati all’attuale evoluzione di questo sport e altri legati alla propria personalità.

Queste le parole del greco: “Continuo a essere la stessa persona di sei anni fa. Vincere le ATP Finals o diventare una celebrità non ha cambiato la mia personalità. Mi preoccupo solo di seguire il mio cammino, essere fedele al mio sport, dividere tutto con la mia famiglia e credere in quel che sono, cercando di migliorare giorno dopo giorno. Questo è il mio principale obiettivo, essere migliore di ieri“.

Loading...
Loading...

Sui Big 3: “Penso sempre positivo, contro chiunque giochi. Non può essere che si prendano sempre tutto loro. So che per vedere il mio nome nella lista dei grandi titoli ci vorranno molto dolore, lotta e sacrificio. Per lo sport è un bene avere qualcosa di variabile, diverso“.

Sull’evoluzione del tennis: In questa epoca è diventato molto veloce, con grandissimi giocatori con diversi tipi di gioco offensivo. Sono tutti molto potenti negli scambi da fondo. Era un cambiamento che doveva esserci, questa è stata la sua evoluzione e non possiamo farci niente, solo essere parte di esso. Che sia solo potenza è una sensazione che si respira quando si gioca contro John Isner, che ha un servizio potentissimo. Alle volte è frustrante non avere nemmeno la possibilità di giocare a tennis. Nel mio caso cerco sempre di trovare aggiustamenti tattici, ma contro giocatori del genere è difficile poter fare qualunque cosa. Il nostro sport è strnao in questo aspetto, un solo colpo può farti vincere partite. Non intendo togliere meriti a quelli che giocano così, non è fortuna, è un’abilità. Però sì, il gioco diventa molto monotono in questi casi“.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL TENNIS

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top