Show Player

Rally, Mondiale 2020: confermato il Rally di Sardegna! Si correrà a fine ottobre



Il Rally di Sardegna 2020, l’unica tappa italiana del World Rally Championship FIA, è stato ufficialmente confermato nel calendario. La notizia è stata ribadita dal presidente di ACI Sassari, Giulio Pes di San Vittorio, dall’assessore regionale del Turismo, Gianni Chessa, e dal sindaco di Alghero, Mario Conoci. I tanti dubbi che circondavano questa gara così amata dagli appassionati di rally italiani e non, quindi, sono stati spazzati via.

Inizialmente il Rally di Sardegna doveva disputarsi dal 4 al 7 giugno ma, per colpa dell’emergenza sanitaria globale, il rinvio era arrivato puntuale. La prova in terra sarda si disputerà quindi sempre tra Alghero ed Olbia ma sarà collocata nel mese di ottobre. Le date non sono ancora ufficiali e saranno rese note nella giornata di venerdì nel corso del Consiglio Mondiale della FIA. Realisticamente il nuovo posizionamento nel calendario dovrebbe essere a fine ottobre, nello stesso periodo nel quale si sarebbe dovuto tenere il Rally del Galles.

Loading...
Loading...

Secondo quanto riportato da ANSA, la formula del Rally di Sardegna non dovrebbe cambiare in maniera particolare. Il quartier generale, il parco assistenza e la direzione di gara saranno ad Alghero, ma anche Olbia sarà grande protagonista dell’evento con tutto il territorio lungo il quale si svolgeranno le gare. Lo slittamento alla fine del calendario renderà la prova ancor più importante, dato che negli sterrati del nord della Sardegna potrebbe decidersi il vincitore del Mondiale.

Vedremo, sotto questo punto di vista, come si svilupperà il programma, dato che si parla infatti dell’inserimento di nuove gare, per andare a bilanciare le cancellazioni di Nuova Zelanda, Portogallo, Finlandia e Kenya ed il rinvio del Rally di Argentina. Ricordiamo che ad inizio 2020 si sono corsi i Rally di Montecarlo, Svezia e Messico, per cui siamo davvero vicini ad avere un Mondiale ufficiale, ovvero oltre le 7 tappe. 

 

 

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top