Pallamano, Qualificazioni Europei 2022: Italia nel raggruppamento con Norvegia, Lettonia e Bielorussia

Il mondo della pallamano è ancora fermo a causa dell’emergenza coronavirus, ma si pensa già al futuro, con i sorteggi delle qualificazioni agli Europei 2022 che hanno visto anche l’Italia protagonista, venendo inserita nel Gruppo 6, insieme a Norvegia, Lettonia e Bielorussia.

Non si tratta sicuramente di un sorteggio fortunato, che opporrà agli azzurri i vice-campioni del mondo della Norvegia, formazione di grandissimo talento, dove spicca il centrale Sander Sagosen, che quest’estate cambierà casacca, vestendo quella dei tedeschi del Kiel, mentre nella Lettonia fa paura lo spauracchio Dainis Kristopans, mancino alto ben 214 centimetri, con la Bielorussia che farà affidamento sulle doti di Artsem Karalek e Barys Pukhouski, due dei migliori realizzatori degli ultimi Europei.

“Saranno tutte partite molto dure, contro avversarie che fanno della fisicità il loro elemento principale – dichiara il direttore tecnico Riccardo Trillini – Mi riferisco soprattutto a Bielorussia e Lettonia, che come coppia, guardando la composizione di tutti gli otto gironi, rappresentano il miglior compromesso possibile tra le squadre delle fasce 2 e 3. Anche se a questo livelli discorsi così lasciano il tempo che trovano: non ci sono avversarie facili e saranno tutte partite da giocare col coltello fra i denti”.

“Lavoreremo per farci trovare pronti, anche se il fatto di poter lavorare molto poco insieme da qui a novembre, a causa dei calendari molto compressi per fare fronte all’emergenza sanitaria, non avvantaggia squadre come la nostra, con tanti atleti che giocano all’estero: il nostro organico ha bisogno di lavorare insieme per creare un sistema di gioco, per rodarlo e per affinarne i meccanismi, perciò il fatto di avere pochi giorni a disposizione non aiuterà. Ma il nostro spirito non cambia: faremo di tutto per giocarci le chances di qualificazione fino alla fine”. 

gianni.lombardi@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FIGH

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Qualificazioni Europei pallamano 2022 Riccardo Trillini

ultimo aggiornamento: 18-06-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rugby, Pro14 2020: si riparte il 22 agosto con gli ultimi due turni, poi subito semifinali

Tennis, Novak Djokovic: “Speriamo che tutti i giocatori possano esserci a New York. Attendo di giocare Roland Garros”