Show Player

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Se qualcuno mi chiama, sono disposto a gareggiare per vincere il Mondiale”



Jorge Lorenzo si gode questa pausa alle Baleari, ma il pensiero delle gare è sempre nella sua mente. Il cinque volte iridato, dopo l’annuncio a sorpresa del ritiro del 2019 dopo un’esperienza molto negativa in Honda, ha accettato quest’anno il ruolo di collaudatore in Yamaha e non fosse stato per la pandemia lo avremmo visto anche in alcune corse, tra cui la tappa di Barcellona, grazie a una wild card.

L’emergenza sanitaria, però, ha portato allo stravolgimento del calendario e dunque questa possibilità è sfumata. Tuttavia, il maiorchino ha voglia di competere e in un’intervista concessa al sito ufficiale della Motogp (ripresa da Marca) ha ammesso che: “Quando vinci una gara o un campionato, provi delle sensazioni diverse. Se qualcuno mi dovesse chiamare sarei molto felice e ascolterei. Se questa chance di correre per un team arrivasse, la accetterei per vincere. Se vedo questo traguardo, allora è giusto salire in sella alla moto e provarci. Al momento però io mi sento bene così e non penso che questo possa accadere“.

Loading...
Loading...

Lorenzo si è soffermato poi sul ruolo di test-rider: “La mia priorità è sempre stata quella di vincere il campionato del mondo. Ora ho un ruolo totalmente diverso e il mio target è che alcuni piloti Yamaha vincano. Il fatto che la M1 non sia cambiato molto in questi quattro anni è positivo da un lato e negativo dall’altro. Positivo perché era una moto fantastica quando lottavo per il Mondiale, ma dall’altro non è confortante perché significa che non c’è stato un grande miglioramento. Il motore, ad esempio, non è così diverso, confrontando la mia telemetria con quella del 2016. C’è da lavorare e spero che le mie indicazioni vengano seguite“.

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI MOTOMONDIALE

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Francesc Juan / Shutterstock.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top