Show Player

Ginnastica, Simone Biles e l’arte dell’impossibile: quanto può valere il triplo-doppio alla trave? Bisogna inventarsi una nuova lettera…



Uno dei grandi doni di Simone Biles è quello di riuscire sempre a stupire, in qualsiasi circostanza e in qualsiasi momento. La ginnasta più forte e vincente di tutti i tempi non si accontenta semplicemente di dominare il circuito da ormai sette anni, mettendosi al collo medaglie d’oro in qualsiasi contesto, ma lo vuole fare offrendo al pubblico qualcosa di semplicemente unico. La pluri Campionessa Olimpica e del Mondo si è sempre spinta oltre i limiti dell’umano, inventando ed eseguendo in gara una svariata gamma di elementi impossibili che soltanto lei è in grado di mettere in scena: si tratta di difficoltà semplicemente stellari che, al momento, non possono essere studiate da altre atlete.

Le sue ultime innovazioni ufficiali risalgono al Mondiale 2019, quando presentò lo Tsukahara avvitato in uscita dalla trave e il triplo avvitamento-doppio raccolto al corpo libero: nel primo caso una difficoltà H (poteva essere di più ma la FIG decise di non esagerare per evitare rischi di emulazione vista la pericolosità del gesto), nel secondo una difficoltà J (l’unica ad avere raggiunto una nota di questo valore nella storia, la lettera è stata inserita proprio per lei). Al rientro dal lockdown, però, la 23enne di Columbus ha voluto strafare e ha eseguito (in buca) lo Tsukahara con doppio avvitamento alla trave: il triplo-doppio che supera quanto ammirato durante l’ultima rassegna iridata.

Loading...
Loading...

Se Simone Biles decidesse di portare in gara questo elemento, che valore potrebbe avere? Bisognerebbe andare oltre la difficoltà J, andando a toccare una K o una L. Ci sono però diversi interrogativi. La statunitense riuscirà a eseguirlo fuori buca? La FIG sarà davvero propensa a premiarlo nel modo in cui merita dopo la decisione presa lo scorso anno (potrebbe magari limitarlo a una I o alla J)? Quando rivedremo in gara la stella indiscussa del circuito? Gli eventi sul suolo americano sono stati cancellati per tutto il 2020 e non ci sono appuntamenti internazionali di prima fascia in questa tormentata stagione oltre agli Europei “natalizi” a cui non può partecipare per ovvi motivi.

CLICCA QUI PER VEDERE IL NUOVO ELEMENTO DI SIMONE BILES

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI GINNASTICA ARTISTICA

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: USAGym

Loading...

Lascia un commento

scroll to top