Show Player

Ginnastica, l’Italia insegue il sesto pass per le Olimpiadi: come si può conquistare? Tra Europei “natalizi” e Coppa del Mondo



L’Italia può inseguire l’ultimo pass per le Olimpiadi, rinviate al prossimo anno a causa della pandemia. La nostra Nazionale di ginnastica artistica femminile si è qualificata ai Giochi con l’intera squadra (4 posti) grazie alla medaglia di bronzo conquistata agli ultimi Mondiali, sull’aereo per Tokyo salirà anche una tra Vanessa Ferrari e Lara Mori (sono in lotta tra loro, sarà decisiva l’ultima tappa della Coppa del Mondo di specialità che andrà in scena nel 2021). Come si può conquistare il contingente pieno e sbarcare in Giappone con sei atlete? Ci sono due opportunità per staccare l’ultimo biglietto a disposizione:

  • Coppa del Mondo all-around. Dopo l’American Cup, andata in scena prima del lockdown, si devono ancora disputare tre tappe a Stoccarda, Birmingham e Tokyo (nella primavera 2021). I migliori tre risultati vengono considerati per stilare la classifica generale, ai primi tre Paesi verrà assegnato un pass a testa. L’Italia può gareggiare con le sue Fate, si ripartirà dal settimo posto di Giorgia Villa negli USA: bisogna rimontare.
  • Europei 2020. La rassegna continentale si disputerà a Baku (Azerbaijan) dal 17 al 20 dicembre. Nel concorso generale del turno di qualificazione verranno messi in palio 2 pass, possono conquistarli ragazze che non hanno contribuito attivamente alla qualificazione della squadra ai Giochi o che non sono già ammesse a livello individuale.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI GINNASTICA ARTISTICA

Loading...
Loading...

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Simone Ferraro/FGI

Loading...

Lascia un commento

scroll to top