Show Player

Volley, Ivan Zaytsev vola al Kuzbass Kemerovo! Lo Zar giocherà in Russia, affare ufficiale da 600mila euro



Ivan Zaytsev lascia Modena e vola in Russia: ora è davvero ufficiale. La conferma arriva direttivamente da Sergy Lomako, direttore generale del Kuzbass Kemerovo a Sportbusiness Gazeta: “Ivan Zaytsev? I documenti sono pronti e sta arrivando la firma“. Lo Zar si appresta dunque a siglare il contratto e nella prossima stagione giocherà in Siberia. L’opposto della nostra Nazionale lascerà l’Italia proprio nell’annata che condurrà alle Olimpiadi di Tokyo, si è trovato costretto a farlo dopo che Modena aveva chiesto un taglio dello stipendio del 50%. Una sforbiciata eccessiva per il 31enne che è pronto a fare le valigie e a tornare in Russia dove ha già militato nella Dinamo Mosca (2014-2016).

Il capitano degli azzurri, argento ai Giochi di Rio 2016 e bronzo a quelli di Londra 2012, indosserà così la casacca del Kuzbass Kemerovo: i media locali parlano di una cessione definitiva da parte di Modena ma attendiamo i dettagli che arriveranno definitivamente nelle prossime ore. Ivan Zaytsev guadagnerà circa 600mila euro, l’ingaggio che sostanzialmente percepiva con i Canarini prima dello stop forzato dovuto alla pandemia che ha generato un’importante crisi economica.

Loading...
Loading...

Lo Zar giocherà in diagonale con Kobzar, gli schiacciatori saranno Sivozhelez e Karpukhov, al centro Shcherbakov e Krsmanovic, Shishkin il libero. La squadra di coach Verbov ha vinto lo scudetto nel 2019 e l’anno prossimo punterà al titolo, lottando contro lo Zenit Kazan e la Lokomotiv Novosibirsk senza dimenticarsi di Dinamo Mosca e Zenit San Pietroburgo. Gli Orsi andranno all’assalto anche della Champions League dopo che quest’anno si erano spinti fino ai quarti di finale prima della sospensione del torneo a causa dell’emergenza sanitaria.

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top