Calendario Coppa del Mondo combinata nordica 2020-2021: date, programma, tv

La Fis ha comunicato di ritenere definitiva la bozza di calendario della Coppa del Mondo 2020-21 di combinata nordica presentata ad aprile, specificando che stanno venendo studiati “Piano B” e “Piano C” per fronteggiare eventuali cambiamenti dovuti alle misure prese per contenere la diffusione di Covid-19. Al di là di questo, ci sono alcuni cambiamenti rispetto alla stagione terminata un paio di mesi orsono, peraltro inevitabili vista la presenza dei Mondiali di Oberstdorf. Tra le novità, le più significative sono l’appuntamento pre-olimpico di Pechino e la nascita di un circuito femminile trainato da quello maschile.

La prima parte di annata ricalca il 2019-20. Si parte da Kuusamo (Finlandia) nell’ultimo weekend di novembre, dove sono previste ben tre prove individuali (la prima sulla distanza dei 5 km, seguite da due sui 10 km). Quindi, provvedimenti del governo norvegese permettendo, ci si trasferisce a Lillehammer (Norvegia). Dopo il solito fine settimana “buco” di metà dicembre, si gareggia a Ramsau (Austria) giusto prima di Natale. A partire da gennaio è invece programmato un autentico tour de force, in aperto contrasto con quanto avvenuto nella stagione scorsa, quando le pause invece si sprecavano.

Le ostilità si riaprono subito dopo Capodanno in Estonia, a Otepää. A questo punto ci si sposta a Chaux-Neuve (Francia), dove si torna a gareggiare dopo un anno di pausa. Dal 15 al 17 gennaio è previsto l’appuntamento italiano della Val di Fiemme, come di consueto spalmato su tre giorni. Dal Trentino si trasloca nuovamente in Finlandia, poiché la tappa di Lahti è stata anticipata di più di un mese rispetto al consueto. Al Nord è una “toccata e fuga”, perché si fa subito ritorno sulle Alpi, con il prestigioso Triple di Seefeld (29-31 gennaio).

Il primo weekend di febbraio appuntamento a Klingenthal che, come Chaux-Neuve, ritorna in calendario dopo un anno d’assenza. Dalla Sassonia si preparano armi e bagagli per volare in Cina, allo scopo di scoprire gli impianti che ospiteranno i Giochi olimpici 2022. Solo dopo Pechino è programmato un fine settimana di pausa per tirare il fiato prima dei Mondiali di Oberstdorf, che pur non assegnando punti per la Sfera di cristallo, saranno l’highlight della stagione. Per la combinata nordica, le gare iridate andranno in scena dal 26 febbraio al 6 marzo.

Infine l’epilogo dell’inverno si dipana come di consueto tra Oslo (Norvegia) e Schonach (Germania), programmate rispettivamente il secondo e il terzo weekend di marzo. Interessante notare come siano state previste due competizioni nella capitale norvegese, eventualità che non si verificava dal 2013.

Ricapitolando, la prossima Coppa del Mondo maschile di combinata nordica comincia il 27 novembre 2020 e termina il 21 marzo 2021. Prevede 24 gare individuali (12 con salto su normal hill e altrettante su large hill), 2 team sprint e 1 prova a squadre in format olimpico. Aggiungendo le competizioni che metteranno in palio le medaglie iridate, il totale è di 31 appuntamenti di primo livello (26 individuali, 3 team sprint, 2 prove a squadre).

PROGRAMMA MASCHILE 2020-2021
27-29 novembre: Kuusamo (Finlandia)
5-6 dicembre: Lillehammer (Norvegia)
19-20 dicembre: Ramsau (Austria)
2-3 gennaio: Otepää (Estonia)
9-10 gennaio: Chaux-Neuve (Francia)
15-17 gennaio: Val di Fiemme (Italia)
23-24 gennaio: Lahti (Finlandia)
29-31 gennaio: Seefeld (Austria) [Triple]
6-7 febbraio: Klingenthal (Germania)
13-14 febbraio: Pechino (Cina)
26 feb.- 6 mar.: Mondiali Oberstdorf (Germania)
12-13 marzo: Oslo (Norvegia)
20-21 marzo: Schonach (Germania)

CLICCA QUI PER IL CALENDARIO COMPLETO IN PDF.

Nel calendario non è indicato il programma dei Mondiali, che è il seguente:
Venerdì 26 febbraio: Gundersen NH/10 km Maschile
Domenica 28 febbraio: Prova a squadre NH/4×5 km Maschile
Giovedì 4 marzo: Gundersen LH/10 km Maschile
Sabato 6 marzo: Team Sprint LH/2×7.5 km Maschile

Inoltre non bisogna dimenticare come nel 2020-21 vedrà la luce la Coppa del Mondo di combinata nordica femminile. La prima stagione prevede un programma minimo, fatto solamente di cinque gare (tutte con salto su trampolino piccolo e 5 km di sci di fondo da percorrere). Le prove riservate al gentil sesso si svolgeranno in concomitanza con le tappe maschili di Lillehammer, Otepää e Schonach. Inoltre, a Oberstdorf sarà anche conferito il primo titolo iridato della storia riservato alle donne, che si sfideranno per le medaglie sabato 27 febbraio.

PROGRAMMA FEMMINILE 2020-2021
4-5 dicembre: Lillehammer (Norvegia)
2-3 gennaio: Otepää (Estonia)
27 febbraio: Mondiale Oberstdorf (Germania)
20 marzo: Schonach (Germania)

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI COMBINATA NORDICA

paone_francesco[at]yahoo.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sci alpino, un calendario 2020-2021 sempre più sbilanciato verso le discipline tecniche. Velociste (e italiane…) penalizzate

Sci alpino, Federica Brignone ha messo all’asta 12 cimeli unici per sostenere lo sport colpito dalla pandemia