Beach volley, sono 52 le società che chiedono nuove norme per ripartire. Tutte le firme della “LETTERA APERTA”



La voce delle scuole di beach volley si alza da ogni angolo d’Italia. La “LETTERA APERTA” redatta e firmata da otto campioni del presente e del passato (BVA Gianni Mascagna, iBeach Dionisio Lequaglie, BVU Thomas Casali, BVU Gianluca Casadei, GTA Andrea Raffaelli, BVCA Eugenio Amore, BVS Paolo Ficosecco, BSM Filippo Cecchini), in rappresentanza di sette fra le società più importanti della disciplina ha smosso gli animi di gran parte dei sodalizi italiani che hanno voluto sottoscrivere l’accordo in modo da essere compatti e uniti nella richiesta di cambiare prima possibile il protocollo per gli allenamenti e ripartire con l’attività senza tralasciare l’aspetto fondamentale della sicurezza e della salute di atleti, tecnici e inservienti degli impianti, in gestione o di proprietà delle varie società.

Riproponiamo, dunque, il testo della lettera aperta, aggiungendo alle firme prestigiose che l’avevano redatta le firme altrettanto importanti dei rappresentanti di ben 52 società che operano sul territorio nazionale con corsi di beach volley e che spesso e volentieri organizzano tornei, di varia importanza:

Loading...
Loading...

Le Società di Beach Volley hanno interrotto gli allenamenti il 22 febbraio in Lombardia e il 9 marzo nelle altre regioni, sono passati quasi tre mesi senza poter fare attività, senza lavorare e senza l’aiuto di nessuno. Molte società hanno in gestione centri sportivi nati per la pratica del beach volley, altre hanno i centri in proprietà e altre ancora sono in affitto. La situazione di inattività è sempre più insostenibile da un punto di vista economico con perdite che stanno mettendo in seria difficoltà la sopravvivenza delle stesse Società e a rischio il lavoro di molti collaboratori sportivi.

Nel frattempo tutti gli altri sport hanno ripreso l’attività. Le società di beach volley invece sono ancora ferme al palo a causa di un protocollo Fipav inadeguato che non permette in alcun modo la ripresa degli allenamenti.

Ci chiediamo Il motivo per cui non è stato previsto un protocollo specifico per il beach volley che è una disciplina completamente diversa dalla pallavolo, nella quale in un campo di 64mq ci sono 2 atleti che possono mantenere senza troppi problemi il distanziamento. Il protocollo FIPAV fa inoltre riferimento per assurdo all’uso delle scarpe e al numero massimo di 12 persone presenti contemporaneamente nell’impianto, ignorando completamente le dinamiche nel mondo del beach volley, del tutto differenti dalla pallavolo.

Alla luce di queste riflessioni, nell’esigenza di far ripartire al più presto l’attività di base dei corsi, motore economico trainante delle società di beach volley e dei centri sportivi ad esso dedicati, siamo convinti che in questa fase si possa ripartire in sicurezza con l’attività di base dei corsi seguendo questi  accorgimenti:

– Massimo 8 persone per campo (16mq a disposizione ad atleta);

– Consentire il passaggio della palla;

– Nelle esercitazioni sintetiche il divieto di muro;

– Nelle esercitazioni di gioco il divieto di muro e la limitazione del campo con un corridoio centrale

Tali accorgimenti garantirebbero il mantenimento del distanziamento sociale, allo stesso modo del protocollo adottato in Germania che ha permesso la ripartenza dell’attività amatoriale ed agonistica e che consentirà l’avvio del campionato nazionale dal 13 giugno. Ci auguriamo che questi suggerimenti, indicati da chi ha dedicato tutta la vita al beach volley, possano determinare una revisione del protocollo che permetta una ripresa immediata dell’attività ed il ritorno al gioco normale nel più breve tempo possibile.

1 Gianni Mascagna – Beach Volley Academy BVA
2 Dionisio Lequaglie – iBeach
3 Thomas Casali – Beach Volley University BVU
4 Gianluca Casadei – Beach Volley University BVU
5 Andrea Raffaelli – Gran Team Academi GTA
6 Eugenio Amore – Beach Volley Con Amore BVCA
7 Paolo Ficosecco – Beach Volley School BVS
8 Filippo Cecchini – Beach Stadium Marotta BSM
9 Valentina Bellucci – BVI Beach Volley Institute
10 Francesco Bertolini – Beach Volley Maremma
11 Diego Segalini – BLVS Segrate
12 Alessandro Assarini – Villaggio Volley Chiavari
13 Fabio Cardoletti – Beach Volley Novara
14 Raffaele Rispo – Beach Volley League
15 Lucio Dattaro – Beabeacher Team
16 Alfonso Cavaccini – Sport Sun BVF
17 Luca Tomassi – Urban Beach
18 Maurizio Zucca – MBA Sport Academy
19 Marco Negri – BBV Bologna Beach Volley
20 Francesco Caudullo – Honey Beach
21 Stefano Roncarati – Beach Academy Parma
22 Andrea Zurini – Royal Beach Volley Roma
23 Michele De Carolis – Paradise Beach City
24 Gabriele Ghiga – Genova Beach Club
25 Alessio Marri – Riviera Beach Volley
26 Massimo Corradi – Beach Sports Chiavari
27 Simone Sabbatini – Open Beach Marche
28 Mario Quintieri – Beach Volley Bergamo
29 Antonio M. Corongiu – Beach Volley Camp
30 Marianna Stara – Manofuori Volley Project
31 Luigi Alfieri – 4 Vele Beach Volley Academy
32 Davis Krumins – Mutina Beach
33 Andrea Bissacco – Cus Torino
34 Antonio Carlucci – Roma Beach Tour
35 Alessandro Francesconi – Beach Volley Modena Eventi
36 Pianese Mario – Point Beach Mussolente
37 Alessandro Contadin – Beach Volley Training Torino
38 Andrea Alessandri – Open Beach Milano
39 Filippo Romani – Derby Monza
40 Luca Marianni – Realbeach Padova
41 Nellina Mazzulla – Sicily BEACH volley school
42 Carlo Ferilli – Bvosplayer
43 Marco Monticelli – Beach Volley Revolution Teramo
44 Giosuè Andronico – Masterball Academy
45 Giulia Caglio Antonicelli – AIR Beach School
46 Luca Saravini – BVLS Luni Mare
47 Armando Califano – Planet Beach
48 Daniele Benincasa – Beachvolley & Friends Martina Franca
49 Giorgio Amorosi – Amorosi Volley
50 Daniele Gambarelli – Five Schools Beach Volley
51 Simone di Tommaso – Beach Project
52 Giacomo Gentili – Kiklos

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI BEACH VOLLEY

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto Shutterstock

 

Loading...

Lascia un commento

scroll to top