Show Player

Vela, tutte le imbarcazioni dell’Italia già qualificate alle Olimpiadi di Tokyo 2020 e chi dovrà ancora giocarsi il pass



Sono passati circa 20 mesi dall’ultimo Mondiale di vela a classi unificate, disputato dal 2 al 12 agosto 2018 ad Aarhus (in Danimarca) e valevole come primo evento di qualificazione olimpica a Tokyo 2020. In quell’occasione, in cui venivano messe in palio complessivamente 101 quote, l’Italia aveva ben figurato strappando il pass a cinque cerchi in 6 classi su 10 non senza qualche rammarico per una qualificazione sfumata in extremis nei 49er.

Dopo quella positiva rassegna iridata, l’obiettivo era quello di rimpinguare il contingente azzurro tramite i singoli Mondiali di classe (delle 4 categorie in cui la selezione tricolore non era ancora qualificata) in programma nel 2019. Tuttavia, i nostri portacolori non sono stati in grado di qualificare l’Italia nelle rassegne iridate della passata stagione rimandando tutto all’ultimo appuntamento di qualificazione su scala continentale. Per i Paesi europei, questo evento si sarebbe dovuto disputare proprio in questi giorni a Genova in occasione della penultima tappa stagionale di Coppa del Mondo ma l’emergenza Coronavirus ha portato alla cancellazione della manifestazione e allo slittamento dei Giochi Olimpici al 2021.

Loading...
Loading...

In attesa di capire come verranno distribuite le ultime quote europee in palio nelle varie categorie, è arrivato il momento di fare un riepilogo della situazione in casa Italia. Il Bel Paese è già certo di schierare un’imbarcazione a Tokyo nelle classi RS:X maschile, RS:X femminile, 470 maschile, 470 femminile, Nacra 17 (misto) e Laser Radial, anche se toccherà allo staff tecnico decidere chi sarà a rappresentare l’Italia nella manifestazione a cinque cerchi. Discorso ancora aperto per Laser Standard, Finn, 49er e 49erFX, anche se rimangono in palio davvero pochissimi posti a disposizione in un’ultima e decisiva prova di qualificazione olimpica su base europea da disputare indicativamente tra la fine del 2020 ed i primi mesi del 2021 in una sede di gara ancora da stabilire.

erik.nicolaysen@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pagina FB FIV

Loading...

Lascia un commento

scroll to top