Show Player

Tennis, Roger Federer sulla cancellazione di Wimbledon: “Sono devastato”



Si attendeva solo l’ufficialità e oggi è arrivata: il prestigioso torneo di Wimbledon (29 giugno-12 luglio) è stato cancellato. L’emergenza Coronavirus ha costretto gli organizzatori dei Championships a prendere questa decisione e, di fatto, non vedremo i giocatori scendere in campo non prima del 13 luglio. Questo sono le indicazioni che arrivano dall’ATP. Lo stesso discorso vale per il circuito femminile WTA.

Le reazioni di delusione non sono mancate e tra questi vi sono quelle di Roger Federer. Non è un mistero che per l’asso svizzero l’appuntamento a Church Road rappresentasse qualcosa di particolare, visti i suoi otto successi. L’elvetico, attraverso un tweet sul suo profilo social, ha commentato con grande tristezza quanto è avvenuto: “Devastato“. Successivamente Roger ha poi voluto sottolineare che la salute in questo momento è prioritaria su tutto, dando appuntamento a tutti al 2021. Un indizio che lo vedremo giocare anche l’anno venturo, nonostante il peso dell’età e l’operazione al ginocchio destro? Vedremo.

Loading...
Loading...

 

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DEL TENNIS

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top