Show Player

Ciclismo, Philippe Gilbert multato perché si allena: a Monaco è vietato andare in bicicletta!



Philippe Gilbert è stato multato di 100 euro perché è uscito di casa per allenarsi in bicicletta. Il professionista belga si trova a Monaco dove risiede e ha un negozio di biciclette con un relativo club di praticanti, ha individuato un percorso di 11 km nel Principato da percorrere 3-4 volte in modo da prendere una boccata d’aria e mantenersi in forma visto che il mondo dello sport è fermo a causa dell’emergenza sanitaria. Questa attività è però vietata proprio per contenere il rischio contagio e così uno dei grandi big del ciclismo mondiale, vincitore di ben cinque Classiche Monumento (Giro delle Fiandre 2017, Parigi-Roubaix 2019, Liegi-Bastogne-Liegi 2011, Giro di Lombardia 2009 e 2010), ha ricevuto un’ammenda pecuniaria anche se di lieve entità.

Il 37enne in forza alla Lotto-Soudal, Campione del Mondo nel 2012, ha commentato a Monaco Info: “Abbiamo trovato un percorso di 11km che facevamo 3 o 4 volte di fila e ci permetteva di prendere un po’ d’aria per un’oretta, ma ad un certo punto ci siamo fatti fermare ed abbiamo preso una multa di 100eu. Non ci sono lasciapassare per il nostro status, ogni cittadino è uguale  di fronte alla legge. Non è che siccome ho vinto la Paris-Roubaix ho più diritti di un altro. E come personaggio pubblico devo dare l’esempio“.

Loading...
Loading...

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top