Show Player

Boxe, Joshua non sfiderà Pulev a giugno. Possibile maxi-sfida con Fury per l’unificazione del Mondiale dei massimi?



Anthony Joshua non affronterà Kubrat Pulev il prossimo 20 giugno al Tottenham Stadium di Londra, l’incontro è stato sospeso a causa del coronavirus e si proverà a recuperarlo tra fine luglio e inizio agosto. Il Campione del Mondo WBA, WBO, IBF, IBO dei pesi massimi avrebbe dovuto affrontare il 38enne bulgaro in un incontro imposto dalla IBF, il britannico era stato costretto a questo match per non perdere il titolo iridato di quella sigla. Il ribattezzato AJ, capace a dicembre di sconfiggere Andy Ruiz e di riprendersi tutte le cinture, sarebbe tornato a combattere di fronte al proprio pubblico ma ora è tutto sospeso.

Il manager Eddie Hearn ha parlato anche della possibilità di un super-match col connazionale Tyson Fury, Campione del Mondo WBC: si tratterebbe della sfida del secolo, valida per la riunificazione dei titoli iridati della categoria regina, ma non è così semplice organizzarla anche perché Fury ha già ufficializzato il terzo atto della contesa con Deontay Wilder previsto per il 3 ottobre a Las Vegas. Difficile che lo scontro vada in scena nel 2020, si potrebbe lavorare per il 2021 ma l’accordo tra le parti è tutt’altro che semplice.

Loading...
Loading...

 

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI BOXE

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top