Show Player

LIVE Moto3, GP Qatar 2020 in DIRETTA: vittoria di Arenas in volata, 9° Foggia il migliore degli italiani



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA GARA DI MOTO3

Loading...
Loading...

LA CLASSIFICA DEL MONDIALE MOTO3

VIDEO HIGHLIGHTS GP QATAR MOTO3

E’ tutto per questa DIRETTA LIVE! Un saluto dalla redazione di OA Sport.

Ci sono altri cambiamenti in questa classifica, per quanto avvenuto nell’ultimo giro, con Arenas, McPhee e Ogura sul podio. Foggia è nono. Arbolino scende in 15ma posizione, Migno 16°, Fenati 17°.

POS # RIDER GAP
1
75
A. ARENAS
38:08.941
2
17
J. MCPHEE
+0.053
3
79
A. OGURA
+0.344
4
5
J. MASIA
+0.247
5
24
T. SUZUKI
+0.789
6
2
G. RODRIGO
+0.426
7
52
J. ALCOBA
+0.559
8
12
F. SALAC
+0.823
9
7
D. FOGGIA
+0.964
10
25
R. FERNANDEZ
+0.834

Attenzione ci sono nelle penalità per via di alcune manovre di Masia nell’ultimo giro. Ogura sul podio. Lo spagnolo reclamerà, per non aver commesso nulla. Una dinamica che a prima vista non sembra essere irregolare. Tuttavia, il podio vede Arenas, McPhee e Ogura.

1
75
A. ARENAS
38:08.941
2
17
J. MCPHEE
+0.053
3
79
A. OGURA
+0.344
4
5
J. MASIA
+0.392
5
2
G. RODRIGO
+0.571
6
52
J. ALCOBA
+0.704
7
24
T. SUZUKI
+0.934
8
12
F. SALAC
+0.968
9
25
R. FERNANDEZ
+0.979
10
7
D. FOGGIA
+1.109

Vince con autorevolezza Arenas davanti a McPhee e a Masia. Foggia è decimo, il migliore degli italiani. Poco fortunato Arbolino, tamponato da Binder che cade in questo contatto. Per lui un 14° posto, mentre Migno 16° e Fenati 17° hanno decisamente deluso.

Di seguito l’ordine d’arrivo:

1
75
A. ARENAS
38:08.941
2
17
J. MCPHEE
+0.053
3
5
J. MASIA
+0.247
4
79
A. OGURA
+0.344
5
2
G. RODRIGO
+0.426
6
52
J. ALCOBA
+0.559
7
24
T. SUZUKI
+0.789
8
12
F. SALAC
+0.823
9
25
R. FERNANDEZ
+0.834
10
7
D. FOGGIA
+0.964

BANDIERA A SCACCHI!!!

18/18: Ci avviamo all’ultimo giro e Arenas al comando con McPhee davanti a tutti. Purtroppo contatto tra Binder e Arbolino, con la caduta del sudafricano e l’italiano 14°. Foggia 10°.

17/18: Si val penultimo giro con Rodrigo davanti a tutti, Arbolino 4° e Foggia purtroppo precipita in 12ma posizione per un errore in staccata.

16/18: Si rimescolano le carte, McPhee al comando, a precedere Arbolino e Suzuki. Foggia ora è quinto!

15/18: Il gioco delle scie al termine favorisce Suzuki davanti a tutti, Arbolino è secondo a un nulla 0″046. Foggia è ottavo, mentre caduta di Garcia nel t-1.

14/18: Arenas ancora davanti con personalità, Arbolino è secondo davanti a Suzuki. Foggia è nono.

13/18: Arenas sempre davanti a Garcia e a Binder. Arbolino è quinto, mentre Foggia è nono.

12/18: NOOO!!! Vietti in terra, toccato dal posteriore da Alcoba probabilmente in curva-10. Torna ai box il centauro italiano.

12/18: Arenas a comandare davanti a Binder e ad Arbolino. Foggia sempre decimo, preceduto da Salac, Vietti 11°.

11/18: Che confronti! Arenas forza la staccata nel t-3 ed è in testa davanti a Binder e ad Arbolino. Foggia è sempre decimo, alle spalle di Salac.

11/18: Masia e Arbolino in prima e seconda posizione in questo momento, mentre Foggia è decimo. Ci sono 15 piloti in un secondo! Vietti è l’ultimo di questo gruppone.

10/18: Grande staccata alla curva-1 di Masia, davanti a Binder e ad Arbolino. Foggia ora è decimo.

10/18: Suzuki davanti a tutti, bene Arbolino in seconda posizione davanti a Binder e a Garcia. Foggia 11° e Vietti 14°.

9/18: Si rimescolano le carte con estrema rapidità, con Fernandez davanti a Masia e a Suzuki. Arbolino è quarto, Foggia 11° e Vietti 14°.

9/18: Arenas è sempre il leader di questa gara di Losail (Qatar) della Moto3, a precedere Masia e Fernandez. Arbolino è in quainta posizione, mentre Foggia e Vieti sono 11° e 12°.

8/18: Arenas sempre al comando di questa gara, a precedere Fernandez e Garcia. Arbolino è sesto, mentre Foggia ora è 12° con 2″609 dalla vetta. Vietti è 14° e Migno 16°.

7/18: Gruppo folto di 11 piloti lì davanti, con Arenas sempre al comando. Fernandez è secondo davanti a Garcia. Arbolino è settimo cerca di salvare le gomme.

6/18: Arenas spinge forte, seguito vicino da Fernandez e da Binder. Arbolino in sesta posizione, Vietti 12° e Migno 13°. Foggia 15°, che sta recuperando.

5/18: Il gioco delle scie domina la scena: Arenas ora al comando davanti a Binder e a Fernandez. Arbolino è 5°, Vietti 13° e Migno 14°, Foggia 17°.

4/18: Situazione davvero molto equilibrata: Arenas, Binder, Fernandez, Arbolino, Garcia, Rodrigo, Masia, McPhee, Suzuki e Alcoba a comporre la top-10. Migno e Vietti sono in 13ma e 14ma posizione. Foggia 18°.

3/21: L’effetto scia muta un po’ gli equilibri e Arenas si porta al comando. Arbolino è secondo, mentre Binder è terzo. Migno 13°, Vietti 16° e Foggia 18°.

2/18: GRANDE ARBOLINO! Si porta davanti nel secondo settore. Arenas, Fernandez e Suzuki all’inseguimento. Gruppo di tantissimi piloti lì davanti.

2/18: Nel gioco delle scie ne approfitta Arbolino, ora secondo alle spalle di Fernandez. Migno 13° ora, mentre Vietti e Fenati sono 17° e 18°.

1/18: Gruppo super compatto in questo primo giro con Suzuki al comando, davanti ad Arenas e a Fernandez. Arbolino sempre in sesta piazza, mentre Migno è decimo.

1/18: Suzuki al comando, davanti ad Arenas, Fernandez, Oncu, Ogura e Arbolino. Migno è nono nella top-10.

14.20: PARTITIIIIII!!!!!!!!!!!

14.19: Vi al giro di ricognizione!

14.18: Ci si prepara una gara dove l’effetto scia farà la differenza.

14.16: Dovrà rimontare Dennis Foggia dalla 19ma posizione in griglia, dopo un time-attack poco positivo.

14.13: Decima piazza per il lombardo Tony Arbolino, distanziato di mezzo secondo dalla testa, mentre hanno fatto più fatica Celestino Vietti 16° e Romano Fenati 18°.

14.10: Qualifica non esaltante per i colori azzurri, con Andrea Migno migliore della pattuglia tricolore in settima posizione a 0.314 con la KTM dello Sky Racing Team.

14.07: Quarta piazza per uno specialista del giro secco come il sudafricano Darryn Binder, staccato di 0.211 dal miglior tempo, mentre completano la seconda fila il giapponese Ai Ogura (5° a 0.250) e lo spagnolo Jaume Masià (6° a 0.271), uno dei favoriti per la gara di domani.

14.05: Miglior piazzamento in qualifica eguagliato per lo spagnolo Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo), dominatore delle prove libere e autore del secondo tempo nel Q2 a soli 8 millesimi dalla pole di Suzuki nonostante l’aiuto del compagno di squadra Kaito Toba con le scie. Prima fila anche per un altro iberico, Albert Arenas (Aspar Team Gaviota), terzo classificato a 110 millesimi dalla vetta dopo essere stato costretto ad affrontare il Q1.

14.03: Suzuki, dopo aver superato il taglio brillantemente nel primo turno, ha poi sfruttato al meglio l’unico treno di gomme nuove a disposizione nel Q2 con un notevole 2’04″815 ottenuto anche grazie ad una buona scia nel rettilineo dei box.

14.00: È di Tatsuki Suzuki la prima pole position. Il giapponese del Team SIC58 Squadra Corse, alla seconda partenza al palo della carriera, ha siglato il miglior tempo nelle qualifiche del Gran Premio del Qatar al termine di una sessione molto sofferta e cominciata addirittura dal Q1.

13.57: L’Italia si affiderà soprattutto a Tony Arbolino che è andato forte in tutto il weekend e in questo turno ha chiuso in terza posizione a 0.493 con la Honda del Rivacold Snipers Team appena davanti a Denis Foggia, anch’egli con la Honda dei colori della Leopard Racing.

View this post on Instagram

Qp:P10. But the race is tomorrow???? #staytuned

A post shared by Tony Arbolino?ARBO (@tony_arbolino) on

13.54: L’iberico è riuscito a precedere di ben tre decimi il britannico John McPhee, altro uomo da tenere in considerazione per il podio visto che la Honda del Team Petronas Sprinta Racing sembra essere performante.

13.52: Raul Fernandez ha firmato il miglior tempo nel warm-up, lo spagnolo, in sella alla KTM del Team Red Bull KTM Ajo, ha timbrato un interessante 2:05.701 al termine dei venti minuti in programma e sarà sicuramente uno dei grandi favoriti per la vittoria nella gara che scatterà alle ore 14.20.

13.50: Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE del GP del Qatar della classe di Moto3.

11.35 La nostra diretta del warm-up si conclude qui, vi diamo appuntamento alle ore 14.20 per la gara della Moto3.

11.33 Di seguito la top10 del warm-up:

1
25
R. FERNANDEZ
2:05.701
2
17
J. MCPHEE
+0.298
3
14
T. ARBOLINO
+0.493
4
7
D. FOGGIA
+0.502
5
75
A. ARENAS
+0.546
6
2
G. RODRIGO
+0.557
7
79
A. OGURA
+0.680
8
27
K. TOBA
+0.719
9
12
F. SALAC
+0.859
10
13
C. VIETTI
+0.882

11.32 Fernandez vola nell’ultimo giro e chiude il warm-up in testa in 2’05″701 davanti a McPhee e Arbolino.

11.30 BANDIERA A SCACCHI! Ultimo tentativo a disposizione per tutti nel warm-up.

11.29 Alla luce di questo warm-up, ci si può aspettare una rimonta furiosa dalle retrovie in gara di Foggia e Salac.

11.28 Foggia e Arenas spingono forte e salgono rispettivamente in quarta e quinta piazza ad un paio di decimi dalla vetta.

11.26 Arbolino migliora e passa in terza posizione assoluta a meno di due decimi dal tempo di McPhee. Presenti nella top10 anche Foggia, Vietti e Fenati.

11.25 Dopo essere tornato ai box, Suzuki torna sul tracciato per il secondo e ultimo run del turno. McPhee è sempre al comando davanti a Fernandez e Arenas.

11.24 CLASSIFICA AGGIORNATA TEMPI:

1
17
J. MCPHEE
2:05.999
2
25
R. FERNANDEZ
+0.155
3
75
A. ARENAS
+0.550
4
7
D. FOGGIA
+0.645
5
13
C. VIETTI
+0.664
6
27
K. TOBA
+0.667
7
55
R. FENATI
+0.701
8
14
T. ARBOLINO
+0.729
9
21
A. LOPEZ
+0.871
10
16
A. MIGNO
+0.919

11.22 Prima scivolata di giornata: il protagonista è Salac in curva 11. McPhee continua a spingere con un passo molto brillante.

11.20 Malinteso in curva 1 tra Foggia e Fernandez. I due rischiano di toccarsi e si rialzano, aspettando il momento giusto per rilanciarsi.

11.19 McPhee migliora ed è il primo a scendere sotto il 2’06” con un ottimo 2’05″999 davanti a Fernandez, Arenas, Foggia e Arbolino. 6° Fenati.

11.17 McPhee è il più rapido nel primo giro lanciato in 2’06″502 davanti ad Arbolino, Yamanaka, Salac e Lopez. Tempi già abbastanza interessanti in ottica passo gara.

11.16 Alcoba è il primo a far segnare un giro cronometrato in 2’08″089, tra poco avremo un primo raffronto con tutti gli altri.

11.15 In corso di svolgimento il primo giro lanciato per tutti i centauri della griglia, a breve i primi riscontri cronometrici del turno.

11.13 Suzuki esce dai box e viene seguito da un drappello composto da molti piloti degli altri team. Nel frattempo Alcoba è impegnato nel primo giro lanciato.

11.12 Alcoba è il primo pilota a scendere in pista quest’oggi a Losail. A breve comincerà l’attività anche per tutti gli altri.

11.10 SEMAFORO VERDE! Comincia il warm-up della Moto3, ultima possibilità di effettuare delle prove prima della gara.

11.08 C’è indubbiamente grande attesa in casa Italia per vedere all’opera i vari Tony Arbolino, Romano Fenati, Andrea Migno, Dennis Foggia e Celestino Vietti, tutti potenzialmente in grado di lottare in gara nel gruppo di testa per le posizioni da podio.

11.05 Di seguito il riepilogo con le prime sei file della griglia di partenza odierna in base ai risultati delle qualifiche di ieri:

1 24 Tatsuki SUZUKI JPN SIC58 Squadra Corse Honda 238.9 2’04.815
2 25 Raul FERNANDEZ SPA Red Bull KTM Ajo KTM 236.8 2’04.823 0.008 / 0.008
3 75 Albert ARENAS SPA Aspar Team Gaviota KTM 238.9 2’04.925 0.110 / 0.102
4 40 Darryn BINDER RSA CIP Green Power KTM 242.1 2’05.026 0.211 / 0.101
5 79 Ai OGURA JPN Honda Team Asia Honda 236.3 2’05.065 0.250 / 0.039
6 5 Jaume MASIA SPA Leopard Racing Honda 245.4 2’05.086 0.271 / 0.021
7 16 Andrea MIGNO ITA SKY Racing Team VR46 KTM 243.7 2’05.129 0.314 / 0.043
8 53 Deniz ÖNCÜ TUR Red Bull KTM Tech 3 KTM 237.8 2’05.176 0.361 / 0.047
9 17 John MCPHEE GBR Petronas Sprinta Racing Honda 241.0 2’05.242 0.427 / 0.066
10 14 Tony ARBOLINO ITA Rivacold Snipers Team Honda 241.6 2’05.327 0.512 / 0.085
11 52 Jeremy ALCOBA SPA Kömmerling Gresini Moto3 Honda 236.8 2’05.343 0.528 / 0.016
12 27 Kaito TOBA JPN Red Bull KTM Ajo KTM 237.3 2’05.421 0.606 / 0.078
13 2 Gabriel RODRIGO ARG Kömmerling Gresini Moto3 Honda 237.8 2’05.512 0.697 / 0.091
14 11 Sergio GARCIA SPA Estrella Galicia 0,0 Honda 241.0 2’05.586 0.771 / 0.074
15 92 Yuki KUNII JPN Honda Team Asia Honda 238.4 2’05.843 1.028 / 0.257
16 13 Celestino VIETTI ITA SKY Racing Team VR46 KTM 242.6 2’05.906 1.091 / 0.063
17 99 Carlos TATAY SPA Reale Avintia Racing KTM 238.4 2’06.003 1.188 / 0.097
18 55 Romano FENATI ITA Sterilgarda Max Racing Team Husqvarna 232.2 2’06.165 1.350 / 0.162

11.00 Alle ore 11.10 i piloti scenderanno in pista per gli ultimi venti minuti di prova in vista della gara delle 14.20. Si tratta di un turno importante soprattutto per testare le condizioni meteorologiche odierne legate al vento, un fattore fondamentale nella scelta della rapportatura da parte dei team.

10.55 Quest’oggi il campionato entra finalmente nel vivo con la prima gara dell’anno, in cui potremo finalmente assistere agli spettacolari duelli corpo a corpo dei protagonisti della classe leggera.

10.50 Buongiorno e benvenuti alla diretta del warm-up mattutino della classe Moto3 a Losail per il Gran Premio del Qatar 2020, primo round della stagione del Motomondiale.

La cronaca delle qualificheGli highlights delle qualifiche

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE del Gran Premio del Qatar 2020, prima tappa stagionale del Mondiale Moto3. A Losail va in scena il primo confronto diretto tra i centauri della classe leggera, che si sfideranno come di consueto a suon di sorpassi al limite e di carenate dal primo all’ultimo dei 18 giri in programma.

Tatsuki Suzuki partirà dalla pole position e sarà uno dei grandi favoriti per il successo finale insieme agli spagnoli Raul Fernandez, Albert Arenas (2° e 3° in griglia) e Jaume Masià (6°), ai giapponesi Ai Ogura (5°) e Kaito Toba (12°, vincitore nel 2019), al britannico John McPhee (9°) e agli italiani Andrea Migno (7°), Tony Arbolino (10°), Celestino Vietti (16°), Romano Fenati (18°) e Dennis Foggia (19°). Attenzione anche ad alcuni outsider potenzialmente pericolosi come il sudafricano Darryn Binder (4°), il turco Deniz Oncu (8°) e l’argentino Gabriel Rodrigo (13°). Ci si aspetta una grandissima rimonta da parte del ceco Filip Salac, dominatore dei test in Qatar ma solo 20° classificato nelle prove ufficiali di ieri.

Si comincia alle ore 11.10 con il warm-up mattutino, mentre lo start della gara è previsto per le ore 14.20. OASport vi offre la DIRETTA LIVE testuale integrale dell’intera giornata con aggiornamenti in tempo reale per non perdere nemmeno un attimo dello spettacolo della prima gara dell’anno per la Moto3: buon divertimento!

erik.nicolaysen@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top